Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


21 settembre 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Poesia, arte e cultura a Palazzo Furii con l’associazione culturale Nuovo Umanesimo

Serata con le poesie di Giorgia Teresa Di Lullo e i quadri di Bianca Benedetti

Sono ripartite con la presentazione di La Penna insonne, ultimo volume di poesie di Giorgia Teresa Di Lullo, le attività dell'associazione Culturale Nuovo Umanesimo di Casalbordino. "La cultura nella nostra società ha, o almeno dovrebbe avere - sottolineano dal sodalizio in un comunicato - un ruolo fondamentale, e mai come in quest'epoca buia e drammatica è vitale per le nostre comunità, così come preziosa è la poesia".

Ripartire con una serata dedicata al volume della Di Lullo, socia, sostenitrice dell'associazione e "generosa nel devolvere l'intero ricavato della vendita dei suoi libri ad iniziative benefiche e solidali - affermano - è stata una tappa piacevole e naturale”. Nella suggestiva cornice di Palazzo Furii, nel centro storico di Casalbordino, Nuovo Umanesimo ha dato vita ad una bella e vivace serata. "Vibrante e commovente - si legge nel comunicato - la lettura delle poesie dell'autrice cui ha fatto da cornice la mostra dei quadri di Bianca Benedetti particolarmente apprezzati. Intenso e profondo il racconto e il dibattito tra Giorgia Teresa Di Lullo e la professoressa Simigliani dell'associazione Culturale Nuovo Umanesimo a cui ha partecipato anche il sindaco di Casalbordino Filippo Marinucci ed un nutrito gruppo di attenti spettatori".

La serata si è chiusa con "l'auspicio di poter continuare ad animare il centro storico di Casalbordino con ulteriori eventi culturali, e dando appuntamento a Giorgia Teresa Di Lullo al prossimo anno per la presentazione della preannunciata raccolta poetica dall'emblematico titolo La Cura".

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Annunci di Lavoro

     
     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi