Lanciano   Eventi 31/08

La "Musica in dono" a Lanciano e in memoria delle vittime del Covid-19

Feste di settembre, l’appuntamento l’8

Un concerto di musica sinfonica straordinario, nell'anno del Cinquantenario dell'Estate Musicale Frentana e nel giorno del Dono alla Madonna del Ponte con una dedica speciale in memoria delle vittime del Covid-19, per restituire alla città di Lanciano il rinnovato Parco Villa delle Rose. "La musica in dono" si terrà l'8 settembre (ore 21), in un giorno particolarmente significativo e di grande devozione per i lancianesi di ogni parte del mondo che apre la settimana principale dei festeggiamenti in onore della Madonna del Ponte.

Il Comune di Lanciano, in collaborazione con il comitato Feste di Settembre e nell'impossibilità di svolgere la tradizionale e partecipata sfilata dei donativi per l'emergenza pandemica, si è impegnato a tenere vivo il momento artistico-spirituale dell'8 settembre attraverso l’esecuzione di musiche dall'alto valore compositivo. Un compito di grande valenza artistica che è stato affidato all'Orchestra sinfonica "Fedele Fenaroli", nell'anno speciale del Cinquantenario dell'Estate Musicale Frentana celebrato dall'associazione Amici della Musica "Fedele Fenaroli". L'orchestra si esibirà nella nuova area eventi del Parco Villa delle Rose, nella porzione destinata ai grandi spettacoli, con ingresso da corso Trento e Trieste. Il programma della serata prevede una ricca selezione di sinfonie, arie d’opera e di grandi autori, con un preludio in onore e in memoria delle concittadine e dei concittadini vittime del Covid-19. L’Orchestra Sinfonica del Cinquantenario è composta da più di cinquanta orchestrali ex allievi dei Corsi Musicali Internazionali Estivi; sono tutti di origini abruzzesi e ciascuno di loro è oggi concertista/orchestrale/didatta in ogni parte del mondo. L’orchestra sarà diretta dal Maestro Andrea Di Mele.

"Un momento importante per la città di Lanciano, di vicinanza alla cittadinanza specialmente quella colpita più duramente dalla pandemia covid19 con la perdita di familiari, amici, conoscenti in un periodo di grandi limitazioni dovute all’emergenza covid. Un'occasione speciale per celebrare in maniera alternativa e sicura la devozione alla Madonna del Ponte che la città solitamente esprime in questo giorno. Lo faremo attraverso l'arte della musica con l'Orchestra del Cinquantenario dell'Estate Musicale Frentana, un vero e proprio Dono della Musica da condividere gratuitamente in un luogo tanto caro a generazioni e generazioni di lancianesi", commentano il sindaco Mario Pupillo, il presidente dell'associazione Amici della Musica "Fedele Fenaroli" Antonio Litterio e il presidente del comitato Feste di Settembre Maurizio Trevisan.

La partecipazione della cittadinanza sarà gratuita e possibile attraverso la prenotazione online attraverso il link: www.bit.ly/musicaindono. Sarà obbligatorio esibire il Green Pass e indossare la mascherina. Le operazioni di ingresso cominceranno dalle ore 20 per consentire il regolare afflusso degli spettatori ed evitare attese. Sarà possibile ospitare fino a 1000 persone con il necessario distanziamento per vivere in totale sicurezza questo evento storico di grande prestigio.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 


    Chiudi
    Chiudi