CHIUDI [X]
 
Atessa   Attualità 28/08

Fermo produttivo in Sevel, le preoccupazioni della Fiom

"La situazione dimostra la debolezza del tessuto produttivo legato alla Sevel"

Dopo la comunicazione della Sevel del fermo produttivo a causa della mancanza di componenti, molte aziende dell’indotto stanno comunicando il fermo delle attività per la settimana prossima. Per questo motivo, la Val di Sangro e non solo vedrà una forte richiesta di cassa integrazione.

"Come FIOM - dice in una nota il sindacato - siamo preoccupati perché questa situazione di mancanza di componenti, che sta coinvolgendo tutto il settore dell’automotive, rischia di protrarsi con la conseguenza di aprire seri problemi per le lavoratrici e i lavoratori a partire dalla parte più debole, i somministrati. Questo episodio dimostra tutta la debolezza del nostro tessuto produttivo legato quasi esclusivamente alle sorti della Sevel. La FIOM, - chiude la nota - a tutela e salvaguardia di tutta l’occupazione,  ritiene fondamentale costruire percorsi unitari per fronteggiare questa situazione e per aprire una discussione sul futuro della Val di Sangro”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Necrologi

         
         

        Chiudi
        Chiudi