Vasto   Attualità 27/08

In Mare: nella settima puntata sguardo sull’ambiente da Punta Aderci al Giardino Botanico

Il format di Zonalocale con la partecipazione della Guardia Costiera

Settima puntata di In Mare, il format di Zonalocale, dedicato al mondo del mare e alle sue tante attività che, in particolare nella stagione estiva, vi si svolgono. Continuano gli appuntamenti dall'Ufficio Circondariale Marittimo di Vasto per conoscere da vicino enti, associazioni e istituzioni che sono protagonisti della vita sulle spiagge e in mare.

In questa puntata abbiamo parlato di ambiente e aree protette. Siamo andati alla scoperta della Riserva Naturale regionale di Punta Aderci, con Alessia Felizzi della Cogecstre, poi ci siamo spostati al Giardino Botanico Mediterraneo di San Salvo, con Michele Ciffolilli di Legambiente. E poi l'incontro con Filomena Ricci, delegata regionale di Wwf Abruzzo. Con il tenente di vascello Francesca Perfido, comandante del Circomare Vasto, abbiamo ricordato le norme che regolano queste aree e le azioni che compie la Guardia Costiera per la tutela ambientale. Dalla sala operativa di Punta Penna il 2° capo scelto Alessio Lucci ci ha dato il bollettino meteo per l'ultimo weekend di agosto.

La prossima settimana In Mare tornerà con una puntata speciale di conclusione della stagione 2021.

La puntata del 27 agosto

GUARDA LA 1ª PUNTATA - SICUREZZA IN MARE E SULLE SPIAGGE

GUARDA LA 2ª PUNTATA - LA NAVIGAZIONE A VELA E LA SCOPERTA DELLA COSTA

GUARDA LA 3ª PUNTATA - IMMERSIONI SUBACQUEE ED EDUCAZIONE AMBIENTALE

GUARDA LA 4ª PUNTATA - LA SCIABICA E LA PESCA SPORTIVA

GUARDA LA 5ª PUNTATA  IL MERCATO ITTICO DI PUNTA PENNA

GUARDA LA 6ª PUNTATA - IL PORTO SOMMERSO DELL’ANTICA HISTONIUM

Guarda il video

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi