Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


20 settembre 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Lavori nella zona industriale: sarà ridotta l’erogazione idrica a Vasto Marina e San Salvo Marina

Dalle 8 di sabato 28 agosto l’intervento da parte dell’Arap

Nel fine settimana potrebbero esserci disagi legati alla mancanza d'acqua a Vasto Marina e San Salvo Marina a causa di lavori alle condutture nella zona industriale di San Salvo da parte dell'Arap. A darne notizia è la Sasi, che distribuisce l'acqua agli utenti, rendendo noto che l'intervento durerà dalle 8 del 29 agosto alle 9 del giorno successivo. Non ci sarà una sospensione della fornitura ma una riduzione dell'erogazione che, nel corso della giornata, potrebbe portare a disagi.

"Si tratta di un intervento da parte dell'Arap per creare un collegamento nell'area industriale del vastese, per fare questo – spiega Pio D'Ippolito responsabile dell'area tecnica della Sasi – è necessario svuotare una delle vasche del potabilizzatore con gli inevitabili e deducibili problemi. Questo lavoro doveva farsi inizialmente il 9 agosto scorso, poi ci era stata sottoposta la data del 23, ma noi proprio per evitare che si creassero maggiori disservizi in un periodo di caldo torrido e con una grande affluenza turistica, abbiamo preferito il 28, ritenendo il fine settimana più idoneo a questo tipo di intervento che incide anche sull'attività industriale, in questo caso della Pilkington".

Da parte della Sasi c'è stato l'ok a questo intervento nel prossimo fine settimana, "comprendendo l'importanza di un'opera di cui l'area industriale ha bisogno, ma ha dettato anche qualche condizione con l'obiettivo di limitare e contenere le difficoltà degli utenti". La conduttura gestita dall'Arap rifornisce, oltre alla zona industriale sansalvese, anche i litorali di Vasto Marina e San Salvo Marina.

"Abbiamo chiesto all'Arap di erogarci 60 litri al secondo nelle 24 ore legate ai lavori, attualmente sono 77 i litri che ci dà, e che il nostro serbatoio a San Salvo – sottolinea il Presidente della Sasi Gianfranco Basterebbe – non venisse svuotato del tutto, proprio per evitare difficoltà maggiori. L'auspicio nostro è che l'intervento che l'Arap deve effettuare prosegua senza ritardi, né intoppi e si concluda entro i termini stabiliti".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Annunci di Lavoro

     
     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi