Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


21 settembre 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Eventi 22/08

Con i resoconti di Serafino Monacelli, viaggio nella Vasto del 1799

Il 20 agosto, l’evento della Pro Loco Città del Vasto

Appuntamento con la storia a "Libri al Chiostro" nell'undicesimo incontro della rassegna culturale della Pro Loco Città del Vasto. Evento dal bilancio positivo con un folto pubblico intervenuto, venerdì 20 agosto, al dibattito su "Vasto 1799 - Serafino Monacelli e l'insorgenza del popolo del Vasto contro il governo repubblicano".

"Pregevole lavoro svolto dal Dipartimento di Studi e Ricerche sulla Storia di Vasto della Pro Loco "Città del Vasto" – sottolineano dall'associazione - diretto dalla dottoressa Renata D'Ardes e coadiuvato dal professor Paolo Calvano. Un importante lavoro di ricerca condotto sulle testimonianze dirette e sui resoconti scritti da Serafino Monacelli, Arciprete di Santa Maria Maggiore in Vasto. Un cronista imparziale dell'epoca che, con cura meticolosa, ha raccontato i fatti e gli accadimenti dell'epoca. Particolarmente apprezzate sono state le letture dei vari brani da parte di Stefano Angelucci Marino e commentate subito dopo da Paolo Calvano. Attraverso le proiezioni dei testi originali ed attraverso il pregevole opuscolo distribuito all'ingresso del Chiostro della Curia vescovile, la platea ha potuto seguire con facilità tutte le fasi della ricostruzione storica".

"Si ringraziano, per la preziosa collaborazione e l'ottima riuscita della serata con la presenza di un pubblico attento e numeroso – sottolineano - Renata D'Ardes e Paolo Calvano del Dipartimento di Studi e Ricerche sulla Storia di Vasto, Stefano Angelucci Marino per la lettura teatralizzata dei brani, il direttivo ed i volontari della Pro Loco, l'APS Collegio Istonio e la Curia vescovile per la preziosissima ospitalità".

 

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Annunci di Lavoro

     
     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi