Vasto   Politica 11/08

Regione, Del Prete nominato amministratore unico di Arap servizi

È la società che gestisce depuratori e strade dei nuclei industriali

Nicola Del PreteNicola Del Prete è il nuovo amministratore unico di Arap servizi srl, la società che si occupa della manutenzione di depuratori, impianti di potabilizzazione e strade dell'Arap, azienda regionale per le attività produttive. Prende il posto di Giuseppe Cellucci, ex sindaco di Atessa. 

La nomina è stata deliberata dal consiglio d'amministrazione dell'agenzia che ha assorbito le competenze dei consorzi industriali. Del Prete, che percepirà 40mila euro lordi l'anno, è stato scelto sulla base "del curriculum professionale", da cui "si evince il possesso di comprovata competenza ed esperienza professionale multidisciplinare nell'ambito della gestione di enti pubblici e privati", si legge nella delibera del cda, presieduto da Giuseppe Savini.

Consigliere comunale a Vasto per 29 anni, dal 1988 al 2017, Nicola Del Prete ha una lunga militanza politica, prima nella Democrazia cristiana, poi nel centrosinistra (con la Margherita e il Pd), in cui per tre anni è stato vicesindaco della Giunta Lapenna, incarico revocatogli nel 2009 dall'allora primo cittadino. Ha ricoperto anche la carica di vicepresidente del Coasiv, il consorzio industriale di Vasto confluito, come gli altri consorzi abruzzesi, nell'Arap. Due volte candidato sindaco: nel 2001 col centrosinistra, dieci anni dopo a capo di una coalizione composta da due partiti che non esistono più, Alleanza per l'Italia (di Francesco Rutelli), Futuro e libertà (fondato da Gianfranco Fini) e dalla lista civica Alleanza per Vasto.

L'avvicinamento alle posizioni del centrodestra lo ha portato prima a comporre, cinque anni fa, la lista Vasto 2016 a sostegno di Massimo Desiati e poi a entrare nella Lega. Attualmente è membro dello staff dell'ufficio di presidenza del Consiglio regionale e, dal 6 agosto, amministratore unico di Arap servizi.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi