Timeout - Lanciano, verso le elezioni amministrative Ospiti: Ivaldo Rulli - candidato a sindaco Movimento Rilanciamo Lanciano, Mario Giancristofaro - giornalista CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


21 settembre 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Attualità 10/08

Covid-19, a Vasto 11 casi dal 5 agosto a oggi, 11 guariti, 128 persone attualmente in quarantena

Vaccinazione: da giovedì PalaBcc aperto dalle 8 alle 14, chiuso di sabato e domenica

Vasto. Il centro vaccinale del PalaBcc

Undici casi di Covid-19 sono stati diagnosticati a Vasto nel periodo compreso tra il 5 e il 10 agosto (3 contagiati oggi, gli altri nel giorni scorsi). Sono i numeri del bollettino diramato oggi pomeriggio dal Comune. Undici i guariti, 62 persone hanno cominciato la quarantena, altre 22 l'hanno ultimata. 

In città ci sono 30 persone attualmente positive, 128 quelle in quarantena. 

Dall'inizio della pandemia, i casi di Sars-CoV-2 sono stati 1802, i guariti 1719, le vittime 53. 

A San Salvo oggi un guarito e nessun nuovo caso.

Centro vaccinale, nuovi orari - Il centro vaccinale di Vasto sarà aperto per residenti e turisti dalle 8,30 alle 14 a partire da giovedì 12 agosto. Lo  rende noto il Comune di Vasto.

"Il centro vaccinazioni di via dei Conti Ricci resterà chiuso il sabato e la domenica; sarà aperto il pomeriggio solo oggi, martedì 10, e domani, mercoledì 11 agosto, dalle ore 14 alle 18. Da giovedì 12 agosto il centro vaccinazioni resterà aperto la mattina dalle 8,30 alle 14. 

Residenti e turisti in vacanza a Vasto che devono vaccinarsi, compatibilmente con le dosi disponibili, potranno recarsi al PalaBcc senza prenotazioni. I residenti potranno vaccinarsi senza prenotazione per la prima o la seconda dose. I turisti potranno richiedere solo la seconda dose senza prenotazione".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Annunci di Lavoro

     
     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi