Timeout - Lanciano, verso le elezioni amministrative Ospiti: Ivaldo Rulli - candidato a sindaco Movimento Rilanciamo Lanciano, Mario Giancristofaro - giornalista CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


21 settembre 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Cronaca 10/08

Lino Checchia rincorre di nuovo i ladri e li fa denunciare dai carabinieri

Nel 2017 era riuscito a recuperare il bottino di una rapina in gioielleria

Lino ChecchiaUn ottico di Vasto riconosce le persone che hanno rubato nel suo negozio, le rincorre e, con l'ausilio delle immagini della videosorveglianza, consente ai carabinieri di denunciarle.

Anche stavolta è Lino Checchia, noto commerciante del centro storico, ad aiutare le forze dell'ordine a indagare. Era successo già nel 2017 per una rapina in una gioielleria. 

La testimonianza - Sabato gli atteggiamenti di una coppia lo avevano insospettito. Tant'è che in quella circostanza mani veloci avevano rubato "un paio di occhiali importanti, dal prezzo elevato. Ho provato subito a rintracciare quelle due persone: sono uscito dal negozio, ma erano sparite. Un uomo e una donna. Mi sono messo in sella alla mia Vespa e ho cercato di ritrovarli in zona, ma niente da fare. Però avevo memorizzato i loro volti, anche perché le telecamere interne avevano registrano tutto. Stamattina, mentre prendevo il caffè al bar con un amico, li ho riconosciuti mentre passavano in macchina. Subito mi sono rimesso in sella alla moto e li ho raggiunti fotografando l'automobile. A quel punto, l'uomo alla guida si è fermato", ne è nata una breve discussione con Checchia: "Gli ho detto che avrebbe dovuto restituirmi gli occhiali. Se n'è andato. Allora ho chiamato i carabinieri, cui avevo già segnalato l'accaduto, anche se non avevo ancora avuto tempo di sporgere denuncia, cosa che ho fatto oggi. Ai militari ho fornito le immagini della videosorveglianza e la foto dell'auto. Li ringrazio per la loro professionalità".

Gli investigatori sono riusciti in giornata a rintracciare i presunti responsabili. "Li abbiamo identificati e denunciati a piede libero per furto", spiega il maggiore Amedeo Consales, comandante della Compagnia di Vasto. 

Era l'8 novembre del 2017, quando Lino Checchia si era messo a rincorrere i rapinatori che avevano svaligiato una gioielleria di corso De Parma. Urlando "siete circondati", ne aveva spaventato uno inducendolo a gettare a terra una parte consistente del bottino. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Annunci di Lavoro

     
     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi