Timeout - Lanciano, verso le elezioni amministrative Ospiti: Ivaldo Rulli - candidato a sindaco Movimento Rilanciamo Lanciano, Mario Giancristofaro - giornalista CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


21 settembre 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Cronaca 09/08

Ora è certo: gli incendi di ieri sono dolosi, trovato l’innesco

Le indagini dei carabinieri

Ecco la tanica da un litro d'olio per motore trovata dai carabinieri: è un innesco degli incendi

Un contenitore da un litro di olio per motore. Lo hanno trovato i carabinieri nelle campagne di Cupello.

Si tratta molto probabilmente di uno degli inneschi usati dai piromani che ieri, come la domenica precedente, si sono divertiti a mettere fuoco a ettari ed ettari di campagne e vegetazione nel Vastese.

Ieri la seconda emergenza nel giro di una settimana. Le fiamme hanno devastato un'ampia area al confine tra Vasto, San Salvo e Cupello. Nel Villaggio Siv una casa è andata a fuoco [NOTIZIA e VIDEO]. Pompieri, con squadre a terra, elicottero e canadair, e Protezione civile sono stati impegnati fino a notte per scongiurare danni ancora peggiori.

Ora i militari sono praticamente certi del dolo.

"A seguito degli incendi sviluppatisi domenica scorsa che hanno interessato circa 120 ettari di macchia mediterranea nelle zone di Sant’Antonio, Villaggio Siv, località Buonanotte, Defenza e Fonte Fico, i carabinieri, a seguito di sopralluoghi eseguiti nelle aree prospicienti, hanno rinvenuto in località Polercia, agro del comune di Cupello, un innesco artigianalmente realizzato, molto verosimilmente correlato ai roghi", spiega il maggiore Amedeo Consales, comandante della Compagnia di Vasto. "L’innesco, costituito da una tanica da un litro di olio per motore, contenente liquido infiammabile, è stato rinvenuto e sequestrato a circa 700 metri in linea d’aria dall’epicentro degli incendi. Nonostante l’attivazione, non ha prodotto effetti perché autoestintosi".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Annunci di Lavoro

     
     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi