Timeout - Lanciano, verso le elezioni amministrative Ospiti: Ivaldo Rulli - candidato a sindaco Movimento Rilanciamo Lanciano, Mario Giancristofaro - giornalista CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


21 settembre 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Cronaca 08/08

Nuova domenica di fuoco: a Vasto numerosi fronti, ingenti i danni

Al Villaggio Siv appartamento in fiamme

19:46 - Riaperta l'A14. Traffico congestionato tra Lanciano e Vasto Nord

19.30 - Il sindaco Francesco Menna conferma che i vari fronti sono domati. Da poco in azione anche un canadair.

19 - Il peggio sembra essere passato, i roghi più pericolosi sono sotto controllo e ora bisogna bonificare. Tanta la paura vissuta dai residenti delle zone più colpite, il Villaggio Siv e Sant'Antonio Abate. L'A14 è ancora chiusa.

18:20 - Traffico congestionato anche in via Grasceta, a San Salvo, a causa delle vetture in uscita dal casello Vasto Sud. I vigili urbani stanno dirottando gli automobilisti in base alla loro destinazione.

18:00 - Autostrada ancora chiusa. Traffico in tilt sulla Statale 16.

17:15 - Evacuate abitazioni in via Lota.

17:10 - Fiamme anche in via Lota. Al Villaggio Siv l'elicottero sta scaricando sopra le case per evitare che prendano fuoco.

16.45 - Incendio anche in contrada Defenza, con le fiamme che hanno raggiunto il quartiere Sant'Antonio Abate.

16.40 - Anche il sindaco, Francesco Menna, invita la cittadinanza alla massima attenzione. "Diversi incendi stanno interessando la nostra città. I Vigili del fuoco e gli uomini del gruppo comunale della Protezione civile sono al lavoro per domare le fiamme che in questa torrida domenica hanno già raggiunto un'abitazione del villaggio Siv. Molte famiglie sono state evacuate. Incendi anche nel quartiere Incoronata e San Lorenzo. Insieme alle forze dell'ordine ho raggiunto i luoghi interessati dalle fiamme. Siamo in attesa dell'arrivo dei canadair.

16.30 - Il tratto dell'autostrada A14 Vasto Sud-Vasto Nord è stato chiuso in entrambe le direzioni di marcia a causa dell'incendio che sta interessando il tratto nella zona del Villaggio Siv. 

 "All'interno del tratto chiuso il traffico è bloccato in entrambe le direzioni e si segnala 1 km di coda da entrambe le provenienze. Chi viaggia verso Bari deve uscire a Vasto nord e dopo aver percorso la viabilità può rientrare in autostrada a Vasto sud. Percorso inverso per chi viaggia verso Pescara. Sul posto sono presenti il personale di Autostrade per l'Italia e tutti i mezzi di soccorso".

16.25 - Le fiamme hanno oltrepassato l'A14 e vanno verso la Statale 16

16.15 - Abitazione e rimessa in fiamme, elicottero dei Vigili del fuoco al lavoro per spegnere le fiamme e salvare le case vicine.

Situazione critica al Villaggio Siv, interessato da un incendio di vaste proporzioni. Sul posto polizia e vigili del fuoco e residenti fuori dalle case ormai raggiunte dalle fiamme. ll fronte è iniziato sulla strada provinciale che collega San Salvo a Cupello, ha scavalcato la collina ed è arrivato al villaggio Siv, dove le fiamme hanno ormai raggiunto le abitazioni. L'incendio sta raggiungendo anche la vicina Autostrada.

Un altro incendio, di dimensioni apparentemente più ridotte, sta interessando, come la settimana scorsa, la zona dell'Incoronata a Vasto.

Ancora roghi sulla Costa dei Trabocchi. Dopo gli incendi devastanti della scorsa settimana, l'Abruzzo sembra destinato a dover affrontare una nuova domenica di fuoco.

In aggiornamento

Grave incendio al Villaggio Siv

 

Villaggio Siv, la diretta degli interventi e il commento del sindaco Francesco Menna:

L'elicottero dei Vigili del Fuoco scarica sulle case per salvarle dalle fiamme:

Le fiamme distruggono un'abitazione al Villaggio Siv: i drammatici momenti vissuti dai residenti

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Annunci di Lavoro

     
     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi