Timeout - Lanciano, verso le elezioni amministrative Ospiti: Ivaldo Rulli - candidato a sindaco Movimento Rilanciamo Lanciano, Mario Giancristofaro - giornalista CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


21 settembre 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

San Salvo   Eventi 06/08

Stasera a San Salvo "Ti racconto un’opera: La Traviata"

Lo spettacolo in piazza San Vitale

Venerdì 6 luglio (ore 21) in piazza San Vitale a San Salvo andrà in scena (con ingresso gratuito fino a esaurimento posti) la terza edizione di "Ti racconto un’opera: La Traviata di Giuseppe Verdi", la più rappresentata al mondo da 150 anni.

"Da anni – dichiara l’assessore alla Cultura Maria Travaglini – portiamo avanti il progetto di valorizzazione della musica lirica rendendola fruibile anche in contesti non convenzionali rispetto ai teatri. Lo scenario della nostra piazza sarà uno splendido palcoscenico per tenere viva l’attenzione per la grande musica che ha subito un duro colpo dovuto allo stop imposto dalla pandemia".

Accanto ad artisti di fama internazionale come il tenore Aldo Di Toro, il baritono Nicola Ziccardi, il soprano Antonella Pelilli, saranno tanti i giovani talenti lirici provenienti da tutta Italia e dall’estero "a offrire uno spettacolo di qualità per tenere acceso l’interesse su questa nobile musica che ci rende famosi in tutto il mondo".

L’iniziative del Comune di San Salvo rientra in un progetto più ampio di partenariato stabilito con l’associazione culturale Arturo Giovannitti di Oratino, l’OperaStudio Molise e l’associazione Mamusaqja. 

Sponsor ufficiale dell’iniziativa al quale va un sentito ringraziamento è la protezione civile Valtrigno di San Salvo e in particolare a Saverio Di Fiore che sin dall’inizio ha mostrato grande sensibilità e supporto verso questo progetto.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Annunci di Lavoro

     
     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi