Timeout - Lanciano, verso le elezioni amministrative Ospiti: Ivaldo Rulli - candidato a sindaco Movimento Rilanciamo Lanciano, Mario Giancristofaro - giornalista CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


21 settembre 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Politica 06/08

Riqualificazione ex asilo "Carlo Della Penna", Notaro e Cappa: "L’assegnazione è provvisoria"

Le candidate de La buona stagione: "Realizzare un campus scolastico"

L'interno dell'ex asiloAlessandra Notaro e Alessandra Cappa, rispettivamente candidate sindaco e vicesindaco per La buona stagione, intervengono sui tre milioni dal ministero degli Interni per la riqualificazione dell'ex asilo Carlo Della Penna

"Vogliamo sottolineare – dicono le due candidate – che, al momento, le uniche certezze sono: l'approvazione di un elenco e un'assegnazione provvisoria con necessità, ed è questo l'aspetto fondamentale, di un successivo decreto, di concerto con il ministero dell'Economia e delle Finanze, con il ministero dell'Istruzione e con il dipartimento per le Politiche della famiglia della presidenza del Consiglio dei ministri nel quale saranno ufficializzate, in via definitiva, le opere da ammettere a finanziamento e da ricomprendere nel cosiddetto Piano nazionale per la ripresa e la resilienza".

Alessandra Notaro e Alessandra Cappa"Ci auguriamo che queste somme, al completamento dell'iter ministeriale, arrivino davvero a Vasto per l'ex asilo, da anni in condizioni vergognose di assoluto degrado e abbandono, e osserviamo che al momento alla città non è dato sapere quale intervento è stato proposto e la destinazione finale di quell'immobile. A noi, invece, preme rilanciare il progetto di realizzazione di un campus scolastico al Carlo Della Penna e nell'area adiacente, attualmente occupata dalla scuola elementare Spataro, e così restituire ai vastesi uno dei luoghi del cuore a loro più cari". 

"All'edilizia scolastica, ribadiamo, occorre dedicare molta attenzione e Vasto, in questo settore particolare, è colpevolmente rimasta indietro rispetto ad altre città anche a noi vicine. Urge trovare soluzioni innovative che realmente attuino gli obiettivi fissati dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza quali l'efficientamento energetico, la sostenibilità ambientale e la coesione sociale perché la scuola è un ecosistema che realizza anche spazi di relazione con la comunità. Allo stato nessuno degli interventi proposti dalla giunta Menna va in questa direzione".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Annunci di Lavoro

     
     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi