Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


25 settembre 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Cultura 05/08

Con "La Città delle luci", la giovane Vanessa Cela premiata al Concorso Nazionale Sinestetica

L’alunna della scuola "G.Rossetti" ha realizzato una video poesia dedicata a Parigi

Si è tenuta mercoledì 4 agosto a Pescara, nella Sala d'Annunzio dello storico edificio dell'Aurum, la premiazione dei vincitori del 4° Concorso Nazionale Sinestetica per poesia inedita e video poesia, organizzato dall'Associazione Mira e dal Centro di Poesia e altri Linguaggi, con il Patrocinio del Comune di Pescara. A distinguersi nel corso della serata, anche Vanessa Cela, giovane studentessa della scuola media "G.Rossetti" di Vasto

Il concorso, aperto ad autori di qualsiasi nazionalità, compresi gli studenti delle scuole secondarie, sotto la direzione artistica del poeta e autore intermediale Luigi Colagreco, si è avvalso di due giurie, presiedute dal poeta e critico Loretto Rafanelli.

Nel corso della cerimonia, in cui è stato conferito il Premio di Poesia "Città di Pescara – Sinestetica" 2021 alla poetessa e antropologa Márcia Theóphilo, tra gli autori è stata premiata anche Vanessa Cela, alunna della classe II E della Scuola Secondaria di I grado "G. Rossetti", accompagnata dalla docente di lettere, Rosalba Felice. L'allieva dell'Indirizzo musicale ha presentato una video poesia originale dal titolo "La città delle luci", in cui ha suonato lei stessa con la chitarra la musica di accompagnamento alle parole che rievocano l'emozione di una bambina nell'impatto con una grande capitale europea: Parigi.

A Vanessa i complimenti della dirigente scolastica, Maria Pia Di Carlo, dei suoi insegnanti e dei compagni di classe.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Annunci di Lavoro

     
     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi