Timeout - Lanciano, verso le elezioni amministrative Ospiti: Ivaldo Rulli - candidato a sindaco Movimento Rilanciamo Lanciano, Mario Giancristofaro - giornalista CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


21 settembre 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Cultura 01/08

Con "L’Abbraccio", Gabriella Francesca Goglione tra i protagonisti della Biennale d’Arte di Venezia

Per l’illustratrice vastese, seconda partecipazione consecutiva alla rassegna

"L'abbraccio", Gabriella Francesca GoglioneArriva il bis per l'illustratrice vastese Gabriella Francesca Goglione scelta, per la seconda edizione consecutiva, tra i partecipanti della Rassegna veneziana "Artefici del nostro tempo" inclusa nella Biennale d'Arte.

"Lo sforzo economico, le professionalità impiegate, e le sedi che dire prestigiose è poco – si legge nel comunicato di presentazione del lavoro dell'artista - dimostrano l'importanza e l'autenticità del progetto: sede della rassegna, fino al 22 agosto, sarà la Fondazione Belacqua La Masa di piazza San Marco. Il Tema di quest'anno è 'Come vivremo insieme?' (How will we live together?) e i giovani artisti – 858 da tutto il mondo – vi hanno risposto ognuno secondo la disciplina scelta".

Nella sezione Fumetto-Illustrazione, Francesca Goglione ha presentato L'abbraccio. Una ragazza si sveglia e si veste lentamente. Per ultima la mascherina. Esce di casa in un paesaggio urbano deserto. La camera che riprende la scena è lenta e risoluta, come lei. Poi, l'incontro con il ragazzo, il primo abbraccio tra sollievo e timore, perché chi sa cosa succederà, al mondo? Da una tavola all'altra, poche essenziali parole, fino alle conclusive: "All'inizio della nostra storia ci ponevamo troppe domande./ Ma la domanda era una sola…/ e una la risposta./ Abbracciati." Un rosa compone gli sfondi della storia calibratissima. Un giallo scuro, singolare e insieme essenziale, colora i nasi e le guance. L'indeterminatezza dei toni e il ritmo rallentato, la distanza esatta dello sguardo, le ombre del futuro tracciate e fissate con levità, ci sembrano comporre uno dei modi più attraenti per guardare a nostro tempo.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Annunci di Lavoro

     
     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi