Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


21 settembre 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Attualità 24/07

Attraversamenti rialzati, Marcello: "Coi prossimi lavori faremo tagliare i marciapiedi"

Dossi impediscono il passaggio di sedie a rotelle e passeggini

Vasto. Attraversamento rialzato in via Madonna dell'Asilo. Lo scorso anno la protesta di Giuliana Di Paolo (nella foto)I marciapiedi verranno modificati per consentire alle sedie a rotelle di passare sugli attraversamenti pedonali rialzati. Lo dice a Zonalocale l'assessore alla Polizia locale del Comune di Vasto, Luigi Marcello, rispondendo alle critiche dei giorni scorsi: è trascorso un anno, ma il problema rimane [VIDEO].

Ieri l'assessore ai Servizi manutentivi, Gabriele Barisano, aveva declinato ogni responsabilità: "L'ufficio Servizi non è stato coinvolto in questo progetto, che è iniziativa del settore Polizia locale. Siamo disponibili a collaborare, se necessario, ma nessuno ha chiesto il nostro intervento [LEGGI]".

"La mia competenza - precisa il comandante della Polizia locale, Giuseppe Del Moro - è limitata all'emanazione dell'ordinanza che consente di installare gli attraversamenti rialzati per far sì che il pedone possa attraversare in sicurezza".

Marcello annuncia modifiche: "Abbiamo in programma di fare ancora qualche altro attraversamento rialzato, non so dire ancora quanti ne faremo, dipende dalle disponibilità economiche. Nei prossimi che andremo a realizzare, vedremo di far aggiustare anche i marciapiedi con il taglio del cordolo, se necessario, per adeguarlo alle necessità. Per far sistemare quelli esistenti, invece, dobbiamo parlare con la ditta che realizzerà i prossimi. Qualche nuovo rallentatore dovremo installarlo a breve, vedremo di farlo in quel modo, nel caso in cui ci siamo problemi analoghi". Quando si farà, però, è ancora da decidere.

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Annunci di Lavoro

     
     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi