CHIUDI [X]
 
Vasto   Attualità 22/07

Icarus e Framesport, due progetti dell’Arap per mobilità sostenibile e sviluppo microportuale

Presentati a Vasto

Savini e CiammaichellaL'Arap Abruzzo (Agenzia Regionale per le Attività Produttive) ha presentato stamattina, alla Grotta del Saraceno di Vasto, i progetti Icarus e Framesport finanziati sull’asse Interreg Italia-Croazia che hanno come obiettivi, rispettivamente, l'incremento della mobilità sostenibile e il potenziamento dei piccoli porti dell'Adriatico. I due progetti sono stati finanziati con 4 milioni di euro complessivi distribuiti tra i vari partner, tra cui l'Arap.

All'interno di Icarus, hanno spiegato il presidente dell'Arap Giuseppe Savini e il responsabile Ict Romeo Ciammaichella, è stata sviluppata l’app Happy Travel, rivolta principalmente ai diportisti, e "che sarà fornita gratuitamente agli enti istituzionali come strumento di e per l’incentivo alla mobilità ecosostenibile sul territorio, in quanto facilita, tra le altre cose, l’accesso agli orari e alla pianificazione dei percorsi auto-bici nei nodi di trasporto. Queste caratteristiche risultano fondamentali se rapportate agli incrementi turistici derivanti dall’inaugurazione della nuova pista ciclabile costiera".

Istituzione, enti e associazioni del territorio sono chiamati a popolare l’app che andrà on-line il primo agosto. Su questo punto Savini e gli altri rappresentanti dell'agenzia hanno sottolineato che "sarà tanto più fruibile quanto più verrà implementata e diffusa dalle stesse amministrazioni che potranno dare il loro contributo nei contenuti e nell’arricchimento costante". 

Framesport, come detto, ha l’obiettivo di sviluppare a lungo termine i piccoli porti dell’Adriatico, concepiti con un ruolo di motore per la crescita sostenibile delle aree costiere. Sarà quindi realizzata una piattaforma Ict come strumento operativo per la gestione dei porti, con miglioramento di efficienza e amministrazione delle aree funzionali.
L'Arap sarà capofila inoltre di un'altra iniziativa, l'Innovation Lab, per "promuovere attività di progettazione e crescita non solo dei piccoli porti abruzzesi ma di tutta la fascia adriatica".

"La costituzione del nuovo Ufficio Europa di Arap è focalizzata sulla progettazione europea e partenariati nazionali ed internazionali, al fine di cogliere opportunità per il territorio e di acquisire competenze utili alla difficile sfida del Pnrr, che necessariamente ci deve trovare pronti. Una svolta europea quella di Arap, che guarda al futuro e alla fruibilità di servizi all’avanguardia e ecostostenibili fondamentali ai fini di uno sviluppo economico nazionale e internazionale di tutto l’Abruzzo al passo con i tempi e con i target internazionali odierni e futuri".

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi