CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


6 agosto 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Casalbordino   Eventi 20/07

A Casalbordino la presentazione di "Terra di Trabocchi"

Primo appuntamento con il ciclo "Dialoghi erranti"

Parte il ciclo culturale Dialoghi erranti della Pro Loco di Casalbordino, patrocinato dal Comune. Primo appuntamento mercoledì 21 luglio (ore 21) al Borghetto Santini, lungomare nord di Casalbordino, per la presentazione del libro Terra di Trabocchi. Piccolo itinerario emozionale lungo la Costa dei Trabocchi di Sofia Del Borrello.

Dopo i saluti del sindaco Filippo Marinucci, la presentazione del libro sarà curata dal presidente della Pro Loco Nicola Tiberio che dialogherà con l'autrice. L'incontro si concluderà con un rinfresco finale. L'evento avverrà nel pieno rispetto della normativa anti covid, ai partecipanti si raccomanda l'uso delle mascherine e il distanziamento sociale (è consigliata la prenotazione al numero 3791856240, Nicola Tiberio). 

Sofia Del Borrello è nata e vive sulla costa adriatica, in un meraviglioso angolo di Abruzzo. Innamorata della natura, della corsa e della fotografia, appassionata frequentatrice di letterature, scrive da sempre, da sempre narra e immagina storie che inducono alla introspezione. È autrice dei romanzi Dario di una voce e Interni.

La costa dei Trabocchi, il mare Adriatico, rilucono nella poesia di questo libro. Terra di Trabocchi. Piccolo itinerario emozionale lungo la Costa dei Trabocchi racchiude le due grandi passioni dell'autrice: la parola e la luce, la scrittura e la fotografia. È un libro d'amore che ha come protagonista il territorio, nelle sue fragilità, le sue luci e i suoi sentimenti, mettendo in evidenza l'emozione generata dalla magia dei Trabocchi.

Fanno compagnia alle foto, che Sofia Del Borrello ha scattato nei suoi giri lungo la costa, poesie o racconti di anime protese all'amore per questa terra senza clamori. Ha raccolto attimi di stupore, li ha tradotti in parole e immagini con l'intento di diffondere tutta la magia di una costa selvaggia, dove l'architettura dei Trabocchi, "povera anche se ardita, continua a raccontare di un passato fatto di ingegno e sfida, coraggio e destrezza, emblema della caparbia forza della mia gente. Gente di terra e mare".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi