CHIUDI [X]
 

Turisti derubati sul litorale, la polizia locale recupera la refurtiva

L’episodio avvenuto ieri tra Torino di Sangro e Casalbordino

Ha avuto un finale positivo la disavventura in cui ieri sono incappati alcuni turisti svizzeri che stanno trascorrendo un periodo di vacanze sulla Costa dei Trabocchi. L'auto della famiglia proveniente da Lugano era parcheggiata in località Borgata Marina, a Torino di Sangro. Lì è finita nel mirino dei malviventi che, dopo essere riusciti a forzare le porte dell'autovettura, si sono impossessati di una serie di borsoni contententi vestiti, medicinali, documenti e altri oggetti personali. 

Quando la famiglia svizzera, nel pomeriggio, è tornata alla propria auto ha trovato l'amara sorpresa e ha allertato le forze dell'ordine. Senza poter fare nulla ha poi ripreso  la marcia in direzione nord. 

Poco più tardi è stata la pattuglia della polizia locale di Casalbordino, con il maresciallo maggiore aiutante Rocco Sergio Tullio e l'agente Carmela Saraceni, a rinvenire nei campi, in località San Pietro Sud, tutta la refurtiva. I malviventi devono aver raggiunto quella zona di campagna e, dopo aver rovistato all'interno delle borse, non avendo trovato merce di valore, hanno abbandonato il bottino nelle campagne.

I turisti svizzeri sono stati rintracciati attraverso alcuni documenti ed è stato possibile restituire loro tutto ciò che temevano di aver perso, tra cui tutti i documenti, e che avrebbe complicato non poco il loro periodo di vacanze. 

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Necrologi

         
         

        Chiudi
        Chiudi