CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


1 agosto 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Cronaca 12/07

Azzurri campioni d’Europa, a Vasto strade intasate e centinaia di persone in piazza

I festeggiamenti

Vasto, piazza Barbacani: i festeggiamenti per la vittoria dell'Italia agli EuropeiCorso Mazzini intasato dalle auto, centinaia di persone in piazza Barbacani. Bandiere, fumogeni, trombette da stadio. Festeggiamenti fino a tarda notte nel centro di Vasto dopo la vittoria della Nazionale italiana agli Europei di calcio. I ragazzi di Roberto Mancini hanno espugnato Wembley battendo ai rigori i padroni di casa dell'Inghilterra. Una partita lunga e tirata, iniziata male con il gol di Shaw dopo appena due giri di lancette, ma proseguita con gli azzurri che hanno reagito nel secondo tempo, pareggiato con Bonucci sugli sviluppi di un calcio d'angolo e poi costretto sulla difensiva gli inglesi per il resto del tempo regolamentare e dei supplementari. Ai rigori, ci ha pensato Gigi Donnarumma con due parate decisive. 

Pieni, a Vasto come in tutta Italia, i locali che hanno installato schermi all'aperto. Dopo l'ultimo tiro dal dischetto, è scoppiata la gioia. La maggior parte dei tifosi si è assiepata davanti al Castello Caldoresco e attorno a corso Garibaldi. 

Il vicequestore aggiunto Fabio Capaldo, dirigente del Commissariato, ha disposto per due ore l'area pedonale nel centro di Vasto Marina per evitare il rischio che qualcuno potesse essere investito durante i festeggiamenti. Le forze dell'ordine non hanno registrato particolari emergenze.

A livello nazionale, il sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri, lancia l'allarme sui festeggiamenti con migliaia di persone senza distanziamento e, spesso, neanche mascherine: "E' bellissimo vedere le piazze piene, però è chiaro che un numero crescente di contagi si osserverà, come si è osservato in altri Paesi europei", ha detto a Radio24. "Io credo che la variante Delta diventerà prevalente e accadrà, purtroppo, molto prima. Temo per fine mese 3-4 volte i contagi che ci sono oggi".

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi