Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


1 agosto 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Attualità 08/07

Il mare accessibile a tutti, a Vasto Marina dal 9 luglio ripartono le attività del "Lido Insieme"

Nell’area attrezzata, passerella, sedie job e servizio di assistenza ai bagnanti

Una spiaggia attrezzata per consentire alle persone con difficoltà motorie di "vivere il mare". È questo l'obiettivo del "Lido Insieme", che sarà attivo da domani, venerdì 9 luglio a domenica 5 settembre. L'area demaniale di Vasto Marina, inaugurata nel 2018 nei pressi del monumento alla Bagnante , dispone di una zona gazebo per l'accoglienza e la permanenza, e consente alle persone con difficoltà motorie di potersi muovere agevolmente sulla spiaggia grazie ad una lunga passerella che conduce sin dentro l'acqua e permette di fare il bagno con l'ausilio delle sedie job.

"I ragazzi del Centro Diurno, i cittadini del territorio e i turisti potranno usufruire della spiaggia attrezzata - hanno dichiarato il sindaco di Vasto, Francesco Menna e l'assessore con delega alle Politiche Sociali, Lina Marchesani - e del servizio di assistenza ai bagnanti affidato al Consorzio Sgs, che garantirà la presenza di personale qualificato per le diverse esigenze. Un progetto, quello del Lido Insieme, voluto da questa amministrazione con l'obiettivo di superare ostacoli oggettivi che limitano la vita delle persone diversamente abili".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi