Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


1 agosto 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Cupello   Attualità 06/07

Coordinamento Modavi Abruzzo: Mirco Planamente è il nuovo presidente

Il cupellese Menna è vicepresidente: "Essere volontari è una scelta di vita"

È Mirco Planamente, di Pianella, il nuovo presidente del Coordinamento Modavi Abruzzo. Come vicepresidente è stato eletto Graziano Menna, presidente del Modavi Cupello.

Il Coordinamento, che al suo interno comprende i nuclei Modavi Città Sant’Angelo, Modavi Spoltore, Modavi Castellamare, Modavi Pescara, Modavi Pianella, Modavi Serramonacesca, PAV Loreto Aprutino, Protezione Civile Penne, Modavi Cupello, Volontari Senza Frontiere Pescara, Modavi Infinity Pescara, attraverso le competenze dei singoli volontari e le attitudini dei vari nuclei, opera in vari settori quali logistica, telecomunicazioni, antincendio boschivo, assistenza alla popolazione, formazione ed informazione.

"Sono orgoglioso per la fiducia che mi è stata dimostrata e per l’incarico che sono chiamato a ricoprire – afferma il neopresidente –, un incarico importantissimo, per cui mi spenderò con passione ed energia. Lavorerò in collaborazione con tutti i consiglieri e le associazioni appartenenti al coordinamento, con l’obiettivo di fornire ad ogni singolo volontario gli strumenti necessari per operare al massimo delle loro abilità ed ambizioni, incentivando anche forme di collaborazione tra le associazioni appartenenti al Coordinamento ed enti esterni, cercando di incrementare anche i rapporti, soprattutto riguardo le attività di sensibilizzazione e formazione della popolazione civile. Concludo ringraziando l’ex Presidente Livio D’Orazio per la passione e determinazione con cui ha operato e per il ruolo fondamentale che ricoprirà anche nel nuovo direttivo; inoltre, ringrazio tutti i volontari che si spendono senza sosta, soprattutto in periodi come questo in cui è necessaria la collaborazione di ogni singolo affinché l’intera collettività possa superare l’emergenza".

Il neo presidente PlanamenteIl Coordinamento Modavi Abruzzo, parte integrante del Modavi Protezione Civile, è ormai un punto di riferimento per l'Abruzzo. Diverse sono le attività alle quali i Nuclei hanno preso parte in questi anni a supporto delle comunità, cooperando con il Dipartimento di Protezione Civile e ogni tipo di autorità civile e militare in diverse situazioni di emergenza. "Oltre alle attività di gestione dell’emergenza, altra priorità del Coordinamento è la formazione dei volontari e soprattutto nell’ambiente scolastico. Nel corso degli anni tante sono state le attività formative all’interno delle scuole al fine di formare i futuri cittadini in una società civile, educata e responsabile", spiegano dal coordinamento.

“Un doveroso ringraziamento al direttivo uscente che in questi anni si è impegnato nel guidare e nel far crescere il Modavi in Abruzzo – commenta il neo vicepresidente Menna -. Noi, come nuovo direttivo, ci impegneremo nel coinvolgere tutte le associazioni affiliate e nel rendere questo coordinamento regionale una famiglia, ambiente nel quale nessuno dovrà mai sentirsi escluso. Il volontariato è passione, vocazione, uomini e donne che mettono a disposizione gratuitamente il loro tempo, la loro esperienza e la loro umanità. Dietro ogni servizio, sotto ogni divisa, ci sono persone, e credo che ciascuno di loro porterà per sempre con sé ogni esperienza vissuta e custodirà gelosamente i ringraziamenti di tutte le persone aiutate. Essere volontari è una scelta di vita, questa è la vera forza del volontariato”.

Il direttivo
Presidente: Planamente Mirco  (vice presidente Modavi Pianella)
Vice presidente: Menna Graziano (presidente Modavi Cupello)
Segretario: D’Orazio Livio  (presidente Modavi Spoltore)
Consiglieri: D’Orazio Luca (tesoriere Modavi Serramonacesca); Bandini Bruno (presidente Modavi Pescara)

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi