CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


1 agosto 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Attualità 05/07

Sicurezza sulle spiagge, a Punta Penna tre postazioni di salvataggio degli "Angeli del Mare"

Dal 22 luglio attivo anche il pattugliamento nell’area di Punta Aderci - Mottagrossa

Con l'avvio della bella stagione e le spiagge che iniziano ad affollarsi, torna ad essere prioritario il tema della sicurezza in mare. Non solo negli stabilimenti balneari, ma anche nei tratti di spiaggia libera, è fondamentale garantire il servizio di salvamento.

Per l'estate 2021 l'amministrazione comunale di Vasto, affermano dal Municipio, "assicura per i mesi di luglio e agosto il servizio di salvamento presso la spiaggia libera di Punta Penna con tre postazioni", servizio affidato alla ditta Angeli del Mare. Quest'anno è prevista inoltre, una "ulteriore postazione nell'area della Riserva di Punta Aderci con pattugliamento a bordo di un gommone, nei giorni di maggior affluenza, fino alla spiaggia di Mottagrossa per la durata di un mese a partire dal 22 luglio".

"Il servizio di salvamento nella Riserva è stata una novità introdotta sin dall'inizio di questo mandato amministrativo - dichiarano il sindaco, Francesco Menna e l'assessore alle Aree Protette e Demanio, Paola Cianci - e oggi siamo riusciti a potenziarlo nel periodo in cui si registra il picco delle presenze. Un'altra importante porzione della costa verrà monitorata per prevenire gli incidenti durante la balneazione per la sicurezza dei turisti e cittadini che frequentano le spiagge della nostra bellissima area protetta. Raccomandiamo sempre massima prudenza – sottolineano gli amministratori - laddove non si abbia una buona conoscenza del territorio e dei fondali marini".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi