CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


4 agosto 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Sport 04/07

Beach1, a Vasto Marina vincono Marco Vitelli e Paolo Cappio

Dal volley abruzzese l’abbraccio a Silvia Costantini per il lutto che l’ha colpita

Sono Marco Vitelli e Paolo Cappio a vincere la tappa di Vasto del circuito nazionale Beach1 di beach volley. I due giocatori abruzzesi si sono imposti nella finale giocata sui campi del Lido Acapulco per 2-0 su Matteo Cecchini e Matteo Ingrosso. Il torneo, organizzato dalla società vastese Beach On, ha visto sfidarsi per due giorni tanti giocatori importanti del panorama nazionale. I due vincitori del torneo avevano superato in una tiratissima semifinale Alessandro Toscani e Marco Magini mentre i loro avversari avevano regolato Matteo Bertoli e Massimo Di Risio. Toscani e Magini hanno poi conquistato la sfida che è valsa loro il 3° posto.

Nel torneo femminile non sono state invece disputate le finali. Nella tarda mattinata un grave lutto ha colpito Silvia Costantini, che avrebbe dovuto giocare la finalissima in coppia con Valentina Pomili contro Michela Lantignotti e Francesca Michieletto. Non è stata quindi assegnata la vittoria e, durante le premiazioni, gli atleti e le atlete hanno inviato anche con dei cartelli messaggi di affetto e vicinanza alla loro compagna che ha perso il fratello in un tragico incidente. 

Un sentimento di profondo cordoglio che vede unita tutta la pallavolo abruzzese. "Siamo tutti vicini a Sissi - è il messaggio scritto sulla pagina facebook della Fipav Abruzzo - Con immenso dolore abbiamo appreso la notizia della scomparsa del giovane fratello di Silvia Costantini. Alla famiglia Costantini va l'abbraccio di tutta la pallavolo abruzzese". 

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi