Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


4 agosto 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Personaggi 04/07

Al Muro delle Lame una targa per Tonino Bevilacqua: ”È l’impronta che ha lasciato tra noi"

Con una breve cerimonia e una corsa ricordato lo storico podista vastese

"Il Podista non apre mai la Finestra, esce a Correre senza esitare". È uno dei suoi celebri motti a ricordare Tonino Bevilacqua, scomparso nel 2018, nella targa a lui dedicata che, questa mattina, è stata inaugurata al Parco Muro delle Lame. Tra i fondatori della Podistica Vasto nel 1982, poi anima de I Tapascioni, Bevilacqua ha promosso la cultura della corsa come strumento per star bene, dopo aver ritrovato proprio nella corsa il modo per avere un corretto stile di vita.

E così, a tre anni dalla sua scomparsa, gli amici con cui ha condiviso tanti chilometri, hanno voluto rendergli omaggio con questa targa che, come ha detto Nicolino Dario, "è un'impronta come quella che lui ha lasciato tra noi". Questa mattina, all'appuntamento promosso dai Tapascioni, il gruppo con cui negli ultimi anni Bevilacqua ha dato vita a tante iniziative podistiche, c'erano i rappresentanti di diverse società sportive del territorio. Tutti uniti nel suo nome per una dieci chilometri chiamata da Nicola Delli Benedetti - che con Bevilacqua e Cesare Altieri ha fondato il gruppo - la "Corsa della Rinascita". Presenti anche i suoi familiari, emozionati nel vedere questa grande dimostrazione d'affetto. Il sindaco Francesco Menna, prima dello scoprimento della targa, ha ricordato la figura di Bevilacqua, podista e persona capace di aggregare in tante iniziative positive per la comunità.

E da oggi, tutti gli atleti che cercheranno ristoro dopo le fatiche di un allenamento, potranno alzare lo sguardo e ammirare l'immagine di Tonino che, correndo a piedi scalzi, come amava fare, darà loro quel messaggio di amore per lo sport che ha trasmesso a tanti.

Guarda il video Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi