CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


3 agosto 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Attualità 03/07

Con auto e moto sulla Via verde. Pupillo: "I responsabili saranno perseguiti penalmente"

La pista ciclopedonale usata come una strada

Vasto Marina: primi interventi di resinatura sulla Via verde (foto scattata ieri pomeriggio davanti alla ex stazione ferroviaria)C'è qualcuno che l'ha scambiata per una strada e ha deciso di percorrerla in macchina.

Aperta da tre giorni, la Via verde della Costa dei trabocchi è già entrata nel mirino di chi si diverte a rovinare il patrimonio di tutti. Ed è più di qualcuno, a sentire il presidente della Provincia, Mario Pupillo, e il consigliere provinciale Vincenzo Sputore: "Purtroppo - raccontano in una nota - sulla Via verde si registra il passaggio di irresponsabili con le auto. Saranno perseguiti penalmente. Passaggio che, ricordiamo, è vietato sulla pista, dedicata solo a ciclisti e pedoni. Non sono assolutamente consentiti il transito e la sosta di auto e moto". 

L'opera pubblica, attesa da anni, è stata aperta pur non essendo stata ancora finita, "ma - affermano Pupillo e Sputore - si sta andando avanti velocemente per concludere". 

"È in corso di realizzazione - aggiunge il sindaco di Vasto, Francesco Menna - l’illuminazione nella prima galleria ed è stato già completato oltre un chilometro di resinatura nel tratto che comincia dall’ex stazione di piazza Fiume". 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi