CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


1 agosto 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Ambiente 30/06

Via Verde fuori dal tunnel: aperta, ma non tutta

Finalmente percorribili le gallerie della pista ciclopedonale

Finalmente le bici possono percorrere la Via verde della Costa dei trabocchi. Cinquantatré giorni fa, l'amministrazione provinciale aveva promesso l'apertura per oggi, 30 giugno. A due mesi dal filmato in cui avevamo denunciato le lungaggini che si protraevano da quattro anni, siamo andati a vedere la situazione sul tratto vastese. Sono percorribili i circa cinque chilometri tra la vecchia stazione di Vasto Marina e il litorale di Vignola. Aperte finalmente tutte le gallerie lungo i 42 chilometri del vecchio tracciato ferroviario, che si sta lentamente trasformando in pista ciclopedonale. Ma i tunnel del litorale di Casarza, San Nicola e Vignola, tutti in territorio di Vasto, non sono illuminati. E ci sono delle interruzioni che spezzettano la Via verde: la ciclovia si interrompe a Punta Penna, a Casalbordino Lido e in località Dragoni a Torino di Sangro.

Riguardo alle ringhiere arrugginite, su cui abbiamo ricevuto commenti da alcuni lettori, precisiamo: sono stati gli stessi rappresentanti dell'amministrazione provinciale, negli anni scorsi, a dirci che il materiale utilizzato, in particolare gli elementi verticali, subisce in alcuni tratti l'azione della salsedine, per cui il processo di arrugginimento non si ferma, ma continua. Per questo, gli elementi soggetti all'azione della salsedine dovranno essere smontati e sottoposti a un ulteriore trattamento.

Guarda il video

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti


Video - Via verde fuori dal tunnel: aperta, ma non tutta

Servizio di Michele D'Annunzio - Riprese e montaggio di Nicola Cinquina



 

 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi