Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


1 agosto 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Attualità 27/06

"Liberi dalla droga": in tre piazze della provincia il volantinaggio di Fratelli d’Italia

L’iniziativa a Chieti, Vasto e Lanciano

L'iniziativa a ChietiIeri, 26 giugno, si è celebrata ricorre la Giornata mondiale contro la droga. "È stata l’occasione colta in provincia di Chieti per ribadire l’impegno costante di Fratelli d'Italia per la vita libera dalle droghe e da ogni forma di dipendenza patologica, senza se e senza ma, a difesa della vita e della libertà", spiega il coordinatore provinciale Antonio Tavani.

Il Dipartimento dipendenze e terzo settore, guidato dall’On. Maria Teresa Bellucci, in collaborazione con Gioventù Nazionale, coordinato dal responsabile regionale Roberto Miscia di Chieti, ha predisposto una campagna di sensibilizzazione e di informazione, Liberi dalla droga - Mai schiavi, che ha interessato le piazze di Chieti, Lanciano e Vasto.

L'iniziativa a VastoAi cittadini è stato distribuito un volantino con i dieci punti del Manifesto nazionale contro la droga elaborato dal partito di Giorgia Meloni. Un appuntamento che ha interessato anche altre piazze della Regione.

"Obiettivo dell'iniziativa quella di sensibilizzare alla reale pericolosità delle sostanze stupefacenti e sulle misure di contrasto proposte da Fratelli d’Italia restituendo verità circa le fake news diffuse da chi sostiene la liberalizzazione delle droghe. Le tre piazze hanno ospitato tanti curiosi, nel pieno rispetto delle normative vigenti", conclude Tavani.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi