CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


28 luglio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Attualità 24/06

Sicurezza in mare, per i bagnini esercitazione formativa sulle operazioni di soccorso

Nel corso della stagione previste anche attività di controllo e prevenzione

Con l'inizio ufficiale della stagione balneare sono riprese tutte le attività legate alla sicurezza sulle spiagge e in mare. Hanno ripreso servizio i bagnini di Lifeguard La Compagnia del Mare, la società che gestisce il servizio di salvataggio sulla spiagge di Vasto Marina, Casalbordino e altre località costiere di Abruzzo e Molise.

"Nel corso della stagione ci sarà sempre grande attenzione per la formazione continua dei nostri ragazzi che operano sulle spiagge - spiega Luigi Di Silverio della Lifeguard - così da renderli sempre pronti ad affrontare ogni emergenza". Proprio questa mattina i bagnini non impegnati in servizio hanno preso parte ad una preziosa attività formativa sul soccorso curata da Ciro Sperinteo, infermiere e istruttore, nel tratto di spiaggia del Lido Fernando, con la collaborazione della Società Nazionale di Salvamento. 

Sono state effettuate prove di recupero in mare con diverse attrezzature, comprese le tavole sup (stand up paddle) il cui utilizzo nelle operazioni di soccorso è sempre più frequente. I bagnini vastesi hanno rivisto con il loro istruttore le manovre da effettuare nelle diverse tipologie di soccorso che possono presentarsi in spiaggia e in mare.

"Nel corso dell'estate - spiega Di Silverio - effettueremo anche pattugliamenti in mare con motoscafi e moto d'acqua nelle giornate di maggior afflusso. Per la sicurezza dei bagnanti abbiamo anche dislocato tre defibrillatori semiautomatici, nelle postazioni di alcuni stabilimenti dove svolgiamo servizio e dove ci sono bagnini abilitati all'utilizzo. L'auspicio, chiaramente, è che non debbano mai essere utilizzati". 

Attività come quella di stamattina "saranno ripetute anche nel corso della stagione. Compatibilmente con le norme legate al Covid-19 vorremmo organizzare delle iniziative per coinvolgere anche i bagnanti, sensibilizzandoli al tema della sicurezza in mare".

Il presidente della Lifeguard, Cristian Di Santo, ha espresso la sua soddisfazione "soprattutto per gli ottimi risultati raggiunti con i nuovi mezzi di soccorso. Auguro ai formatori, ai responsabili e tutti i bagnini un'estate all'insegna del lavoro di squadra". Dalla Lifeguard c'è anche "il ringraziamento speciale a Fernando Sorgente, presidente della sezione vastese della SNS, per la sua costante attenzione a tutte le iniziative, mettendo a disposizione attrezzature e aree per lo svolgimento delle attività formative".

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi