CHIUDI [X]
 
Vasto   Attualità 23/06

Vasto, il Lions Club Adriatica Vittoria Colonna chiude l’anno sociale con tre donazioni

Triplice service nel corso della celebrazione della Charter annuale del sodalizio

Un "triplice service" per chiudere l'anno sociale del Lions Club Vasto Adriatica Vittoria Colonna, che domenica ha celebrato la sua annuale Charter, condotta dal cerimoniere di Circoscrizione, Oreste Campopiano, e da quello di Club, Massimo Molino.

"Alla presenza della governatrice del Distretto Lions 108A Italy, Francesca Romana Vagnoni - si legge in una nota del Club - il primo cittadino di Vasto, Francesco Menna ha portato i saluti della città al sodalizio ricordando l'importante contributo che i Lions danno alla comunità e l'importanza della collaborazione tra le organizzazioni di servizio e l'amministrazione comunale. Menna ha voluto donare alla Governatrice ed al Pidg, Tommaso Dragani, un prezioso volume che racconta la storia dei Palizzi. Quindi riconoscimenti per la crescita sociale nell'anno del millennio sono stati consegnati a Luigi Marcello, Francesco Nardizzi e Luca Russo, tre past presidenti".

Tre i service di fine anno del Club, ai quali ha dato corpo il presidente Elio Bitritto, con tre diverse donazioni, due effettuate nel corso della mattinata e una nel pomeriggio. "In particolare – spiegano - nelle mani del sindaco Menna ha rimesso un assegno simbolico di quanto versato in favore della raccolta fondi promossa dal Comune di Vasto per mantenere in attività l'hub vaccinale di via dei Conti Ricci. Quindi, un altro assegno è finito nelle mani di Franco Del Signore, socio del Lions Club gemello di Sulmona e coordinatore distrettuale di Acqua per la vita onlus, contributo che verrà utilizzato per costruire un pozzo idrico in un territorio ad alta concentrazione di rifugiati nel nord del Burkina Faso. Nel pomeriggio la consegna alla dottoressa Daniela Onofrillo, dirigente medico presso l'Unità operativa semplice dipartimentale di oncoematologia pediatrica dell'ospedale Santo Spirito di Pescara, di un notebook come da richiesta avanzata dalla stessa Uosd".

"Il discorso di saluto del presidente Bitritto – proseguono - è iniziato con un momento dedicato a far conoscere alle massime cariche distrettuali e agli ospiti presenti, il fascino e la storia del Museo del Costume del Vasto, realizzato dal Lions Club vastese ed ospitato nelle sale dello storico Palazzo d'Avalos, attraverso la proiezione di un video prodotto ad hoc. Quindi, dopo aver ribadito le difficoltà derivanti dalle restrizioni pandemiche che hanno gravato tantissimo sulla normale intensa attività del Club, riconosciuta anche dalla Governatrice, Bitritto ha snocciolato alcune iniziative realizzate, tra cui un incontro digitale con esperti internazionali sulla questione vaccini e l'adesione a iniziative plurime di raccolta fondi per la Fondazione internazionale Lcif (Lions Club International). Dinanzi anche al Pidg Dragani, al presidente di Circoscrizione, Francesco D'Adamio e al presidente di Zona, Luigi Iubatti, nel suo discorso di saluto il dg Francesca Romana Vagnoni non ha perso l'occasione per 'ribadire la necessità di una modernizzazione dell’essere Lions che superi anche le rigide procedure protocollari', ha sottolineato quanto 'i Lions siano stati importanti anche nel corso della pandemia tanto da essere chiamati a raccolta dal Governo per le procedure vaccinali', ha ricordato 'lo spirito di servizio che deve animare tutti i soci Lions', prima di fare dono del proprio guidoncino in segno di stima e riconoscenza ai soci Luigi Spadaccini, Elio Bitritto e Massimo Molino. In chiusura il presidente Bitritto, a titolo personale, ha inteso omaggiare con una targa le socie fondatrici del Club, delle quali era presente la sola Maria Pia D'Ugo, e la segretaria Maria Pia Smargiassi”.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi