Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


31 luglio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Cronaca 22/06

Si spaccia per infermiera e ruba in casa di un’anziana ma il figlio la scopre e la fa arrestare

La complice è riuscita a fuggire

La donna, insieme ad una complice, è riuscita ad introdursi nell'abitazione di una 82enne, nella zona dello stadio Aragona, spacciandosi per infermiera. 

"Mentre una delle due donne intratteneva l’anziana con la scusa di dover svolgere alcuni accertamenti per il Covid, l’altra iniziava a girare per casa con l’evidente intento di trafugare oggetti di valore", spiega il maggiore Amedeo Consales, comandante della Compagnia carabinieri di Vasto. 

Ma il figlio dell'82enne, che abita nella casa accanto, "insospettitosi dalle voci provenienti dall’attiguo appartamento della madre, si recava nell’abitazione generando un immediato tentativo di fuga delle due donne". L'uomo è riuscito a bloccare la 26enne, mentre la complice è fuggita, e ha poi chiesto l'intervento dei carabinieri chiamando il 112. 

I militari, arrivati sul posto, hanno arrestato la donna che dovrà rispondere di concorso in tentato furto in abitazione aggravato dalla minorata difesa relativa all’età ultraottantenne della vittima. 

Dopo le formalità di rito l’arrestata è stata posta n regime di arresti domiciliari presso l’abitazione di una congiunta residente in Vasto in attesa del giudizio direttissimo a disposizione del Sostituto Procuratore della Repubblica di Vasto, Dott. Michele Pecoraro. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi