CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


28 luglio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Eventi 22/06

La Festa della musica con le note del coro polifonico Histonium

Ieri sera concerto di musica popolare e sacra a San Giuseppe

Si chiude con le note del coro polifonico Histonium "B. Lupacchino dal Vasto" il primo giorno d'estate. L'associazione musicale vastese ieri sera è tornato ad esibirsi con un concerto in occasione della Festa della musica, iniziativa nata in Francia nel 1982 e da allora celebrata in tutta Europa con diverse iniziative. Dopo tanti mesi di prove a distanza, i coristi diretti dal maestro Luigi Di Tullio sono tornati ad incontrare il pubblico regalando momenti emozionanti. 

La prima parte del concerto, presentato da Pino Cavuoti, si è svolta davanti alla concattedrale di San Giuseppe, con una selezione di canti di musica popolare abruzzese, con una puntata anche nella musica spagnola. Poi, la seconda parte del concerto, è stata all'interno della chiesa, con i canti polifonici di musica sacra dedicati a Maria. Ad aprire questo secondo momento è stato don Gianfranco Travaglini, ricordando la simbologia cristiana legata al 21 giugno, solstizio d'estate, che anticipa di qualche giorno la festa di San Giovanni, il 24 giugno.

"Ci auguriamo che questo sia davvero un concerto della ripartenza - ha detto il presidente del CPH, Bruno Di Lena, nella diretta di Zonalocale - e che possano esserci nuovi appuntamenti per stare insieme nel segno della musica". 

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi