Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


4 agosto 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Cultura 22/06

Ancora successi per gli allievi della Scuola Civica Musicale di Vasto

Simone, 12 anni, 3 premi conseguiti nell’ultimo mese

Simone Pietro BufanoÈ sempre bello leggere notizie dove giovani promesse realizzano grandi traguardi, lo è ancora di più quando tutto questo è associato alla musica.

È infatti di oggi il comunicato stampa in cui la Scuola civica musicale di Vasto ha annunciato tre interessanti vittorie nel giro di pochissimo tempo per l'allievo Simone Pietro Bufano, 12 anni:

"Era il 1981 quando i POOH composero la canzone “Chi fermerà la musica?” Avevano ragione! Neppure la pandemia è riuscita ad impedire ai giovani musicisti di dimostrare il loro talento

Tra questi si è distinto il giovane pianista Simone Pietro Bufano, 12 anni, una vera promessa per la nostra Città.  Ha iniziato a suonare all’età di 6 anni nella Scuola Civica Musicale di Vasto sotto la guida del M° Enrica Russo. Da subito si è distinto per la sua sensibilità musicale collezionando nel tempo molti riconoscimenti e premi.

Nell’ultimo mese ha partecipato a 3 Concorsi nazionali ed internazionali nelle città di Penne, L’Aquila e Ortona classificandosi nei primi 2 con Primo Premio Assoluto e relativa Borsa di Studio e nel concorso di Ortona Primo classificato con punteggio 97/100. 

Ha convinto le giurie con un repertorio variegato tra il ‘700 e il ‘900 (Mozart, Shumann e Grieg).

Ai premi si aggiungono gli auguri più sentiti del direttore artistico, della Presidente e del C.d.A. della Scuola. "

 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi