Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


1 agosto 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Attualità 19/06

Ribalta nazionale per Eleonora Galante con "Bach to dance"

La danzatrice vastese di scena a Siena

Grande successo per la giovane danzatrice e coreografa vastese Eleonora Galante che giovedì 17 giugno, all’anfiteatro della fortezza medicea di Siena, si è esibita in uno spettacolo di danza contemporanea nell’ambito del Next Festival.

Lo spettacolo, intitolato Bach to dance. Studio preliminare su Bach Cello Suite no.5 e sulla prossemica del suono, è stato realizzato con la supervisione artistica di Francesca La Cava e prodotto da Gruppo e-Motion. Assieme ad Eleonora Galante si è esibito il ballerino e coreografo Marco Lattuchelli. I due giovani artisti sono stati accompagnati sull’importante palco dal grande violoncellista Luca Franzetti.

Eleonora Galante ha studiato sin da piccolissima nella scuola di danza Histon Ballet della madre Angiola Saraceni. Dopo vari percorsi formativi con prestigiosi insegnanti e dopo aver vinto numerose borse di studio, Eleonora ha completato i suoi studi all’Accademia Nazionale di Danza, laureandosi come ballerina e coreografa con la votazione di 110 e lode, venendo anche premiata come una delle migliori allieve dell’Accademia.

La speranza è di poter vedere presto anche a Vasto, città natale di Eleonora, Bach to dance, che si preannuncia come uno degli spettacoli più interessanti nel panorama artistico italiano. 

Paola Cerella

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi