CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


28 luglio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Innovazione e sostenibilità: il TEDx Vasto viaggia sulle 500 di Frentauto

Le auto a servizio dell’evento de 19 giugno

Viaggia sulle Fiat 500 elettriche di Frentauto il TEDx Vasto in programma sabato 19 giugno nella splendida cornice dei giardini napoletani di Palazzo d'Avalos. 

Il gruppo con sede a Vasto, Mozzagrogna, Pescara, Campobasso, Civitanova e Ancona ha messo a disposizione degli organizzatori tre Fiat 500 elettriche brandizzate con le quali gli speaker arrivati in città possono visitare le bellezze vastesi nel segno della sostenibilità ambientale e dell'innovazione. 

Gli speaker saranno Giacomo Ferrara (Attore), Lorenza Natarella (Illustratrice, fumettista e graphic designer), Rosario Esposito La Rossa (Scrittore ed editore), Vincenzo Di Nicola (Head of Technological Innovation and Digital Trasformation di INPS), Anastasia Massone (Grafica e imprenditrice), Francesco Marampon (Medico Chirurgo, Ricercatore Fondazione AIRC all’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”), Lorena Ziccardi (Atleta Paralimpica), Nicolò Rocco (Consulente della comunicazione), Nicola Gardini (Scrittore), Alberto Brugnoli (Docente d'innovazione strategica presso l'Università Ca' Foscari di Venezia), Sabrina Baron (Dirigente American Express).

C'è grande attesa per l'evento già sold out da alcuni giorni, dal tema (Re)Mare e dallo spirito innovativo sposato per questo appieno da Frentauto.

FRENTAUTO
www.gruppofrentauto.com
Tel.: 071.2868655 - 3791558884

Guarda le foto

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi