CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


6 agosto 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Politica 18/06

Centrodestra senza candidato sindaco, Carinci: "Tutti vogliono andare a Roma"

La pentastellata: "Nessuna strada porta a Vasto"

Dina Carinci"Nessuna strada porta a Vasto". Così Dina Nirvana Carinci, candidata sindaco di ChiAma Vasto non le manda a dire al centrodestra che da circa 9 mesi sta cercando, senza successo, un esponente in grado di unire le varie anime della coalizione da contrapporre all'uscente Francesco Menna. 

L'attuale consigliere di opposizione del Movimento 5 Stelle in una nota alla stampa interviene sull'argomento e individua nella volontà di puntare ad altri – e più alti – lidi una delle difficoltà del centrodestra.

"Il centrodestra – scrive Carinci – ha sviluppato una particolare capacità: quella di non riuscire a trovare su Vasto figure di spicco votate alla politica locale. Saranno sempre le segreterie politiche a decidere e rivedremo un film noto, come il diktat da Roma al tempo delle spartizioni delle regioni e, in particolare, della nostra amata terra che poco o niente ha da condividere con il prescelto Console romano Marsilio, ormai noto come l’uomo dei tre mari d'Abruzzo". 

"Ripensando ai consigli comunali dell'ultimo quinquennio e agli attacchi, peraltro spesso condivisi dal gruppo M5S Vasto, contro l'uscente e devastante amministrazione di centrosinistra, ricordo l'impeto dei loro 'presto vi cacceremo via e arriveremo noi', e ora? La coalizione di centrodestra, quella locale, attende le imposizioni delle varie segreterie politiche che, comunque, continuano a muoversi come rette parallele".

"Ma poi, esiste ancora una coalizione? Forse a qualcuno giova questo periodo di incertezza e trova utile stare sotto il protettorato del governatore o dell'autorità costituita a leader, in attesa di essere lanciato per le prossime elezioni politiche! Dunque, se è vero che tutte le strade portano a Roma, è altrettanto vero che siano poche quelle che conducono a Vasto".

"Per noi, invece, non esistono diktat se non quelli che provengono dai cittadini. Quelli vicini al M5S mi hanno scelta come candidato sindaco della nostra città e, insieme ai vastesi che si sono avvicinati in questi mesi al progetto civico ChiAmaVasto, andiamo avanti senza chiedere il permesso a nessuno, a Roma o in Regione, con onore e orgoglio e proseguiremo con la stessa coerenza dimostrata durante il percorso politico di questi ultimi cinque anni. Tutti sanno da dove veniamo, quanto ci siamo impegnati e quanto ci impegneremo per la nostra città; siamo nelle strade, nelle piazze, nei quartieri e chi ama Vasto tanto quanto noi, saprà trovarci".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi