CHIUDI [X]
 
Vasto   Attualità 14/06

Leonzio: "Far rispettare le aree pedonali. In caso di danni a persone, ci costituiremo parte civile"

La lettera

Vasto, il centro storicoFar rispettare le aree pedonali evitando che il transito delle persone in bici metta a rischio l'incolumità dei pedoni. Lo chiede Paolo Leonzio, presidente dell'associazione Ambiente e Cultura Onlus, all'amministrazione comunale di Vasto.

In una lettera al sindaco, Francesco Menna, Leonzio racconta un episodio del 4 giugno quando, "tra piazza Rossetti e corso de Parma intorno alle 21" si è verificato un "incidente lieve causato da un ciclista ad un pedone. Solo fortunatamente - scrive - il tutto si è risolto con qualche graffio e moltissimo spavento. L'area di riferimento è un luogo dedicato all'esclusivo passaggio pedonale, eccetto il transito dei mezzi autorizzati e forze dell'ordine".

"La circostanza che le biciclette", afferma il presidente dell'associazione, "si trovino a passare per il centro pedonale cittadino ad una velocità molto sostenuta, procurando situazioni di disagio, di potenziale pericolo e di non sicurezza per l'incolumità pubblica non è accettabile, non è tollerabile".

Con la sua missiva, Leonzio vuole "ricordare la responsabilità che grava sul primo cittadino quale amministratore e primus nel governo della città riguardo all'assicurare il rispetto del codice della strada anche in luoghi e spazi destinati ai pedoni". Per questo, l'associazione annuncia l'intenzione "di costituirsi parte civile per tutti i danni subiti e subendi a persone, cose e animali che dovessero derivare da un uso non conforme alla destinazione del luogo".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Annunci di Lavoro

     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi