CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


15 giugno 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Sport 06/06

Con il TTX il ping pong sbarca in spiaggia: nella prima tappa a Vasto vince Iordache

Parte il tour nazionale promozionale della Fitet

Ha preso il via da Vasto il TTX ping pong tour, evento organizzato dalla Fitet che, per tutta l'estate, sarà in sedici città italiane per promuovere, in una modalità nuova e avvincente, il tennistavolo. Sfide a tempo, racchette di legno e pallina più grande di quella abituale sono gli ingredienti del tour promozionale che permetterà, nel corso della stagione estiva, di far giocare a TTX (Table Tennis X) centinaia di appassionati in tutta Italia. 

A tenere a battesimo la prima tappa del tour, la cui organizzazione è stata curata dalla Fitet Abruzzo e dal Tennistavolo Vasto del presidente Stefano Comparelli, c'era anche Giuseppe Marino, segretario generale della Federazione Italiana Tennistavolo. Per tutta la giornata c'è stata la possibilità di avvicinarsi liberamente ai tavoli posizionati sulla sabbia per giocare a TTX.

Mirel IordachePoi è stata la volta del torneo master. Il lungo pomeriggio di sfide ha visto la partecipazione tra i pongisti anche di Mirko Matteucci, protagonista su Rai Play con Le Storie di Mirko, divertito e agguerrito con racchetta e palline.

Dopo la prima fase delle eliminatorie in mini gironi, la competizione è entrata nel vivo con le fasi a eliminazione diretta. Nelle semifinali Gianfranco Campana ha battuto 2-0 Emanuela Nucciarone, Mirel Iordache ha superato 2-1 Paolo Iagulli. Poi, nell'avvincente finale Iordache ha superato 2-1 conquistando la vittoria finale - la prima di questo tour 2021 - e la possibilità di partecipare all'evento conclusivo. 

Il tour proseguirà il prossimo fine settimana a Riccione.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi