CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


15 giugno 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Cultura 05/06

All’ex Curia vescovile torna "Libri al Chiostro" contenitore culturale della Proloco Città del Vasto

Iniziativa alla 2ª edizione: dal 2 luglio, incontri gratuiti con autori e studiosi

Il Chiostro dell'ex Curia vescovile di Vasto è pronto ad accogliere il pubblico per una stagione estiva ricca di eventi. Da venerdì 2 luglio torna, per la seconda edizione, Libri al Chiostro, "contenitore culturale" ideato e diretto dalla Pro Loco "Città del Vasto" Aps e dalla "Libreria" di via Cavour, in collaborazione con l'Aps Collegio Istonio.

"In questa (e speriamo ultima…) strana estate del 2021 – si legge in un comunicato dell'associazione - abbiamo chiamato a raccolta autori, studiosi e teatranti a Vasto per presentare e raccontare libri, ricerche e documenti. Nel Chiostro dell'ex Curia Vescovile tra luglio e agosto saranno nostri ospiti Franco Arminio, Angelo Mellone, Marilù Oliva, Garous Abdolmalekian, poeta e saggista iraniano, Dante Marianacci, Gianni Oliva, Berenice Rossi, Maria Loide Ruscitto, Pino Coscetta, Paolo Calvano, Stefano Angelucci Marino, Rossella Gesini e i ragazzi del Teatro Studio Vasto.

Il 9 luglio - sottolineano - ci sarà la premiazione del concorso letterario "In…Chiostro" organizzato dalla Pro Loco "Città del Vasto" e riservato agli studenti delle scuole superiori di Vasto. È doveroso da parte nostra ringraziare, per la collaborazione, la disponibilità e la sensibilità sino ad ora dimostrati, don Nicola Fioriti e la Curia Vescovile, per aver messo a nostra disposizione anche quest'anno, una struttura così importante e suggestiva come il Chiostro dell'ex Curia vescovile. L'ingresso agli appuntamenti in calendario è libero".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi