CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


15 giugno 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Cultura 03/06

In bicicletta alla scoperta del centro storico: buona la prima per Fiab Cittàttiva

Oltre trenta partecipanti a "Vasto segreta in bici"

Alla vigilia della Giornata Mondiale della Bicicletta sono stati oltre trenta i partecipanti all'iniziativa di Fiab Vasto Cittàttiva "Vasto segreta in bici". Con la guida di Alessandro Cianci e Davide Aquilano, tanti cittadini hanno percorso su due ruote le vie del centro storico, scoprendo "alcuni interessanti e anche inediti segreti storici della città seguendo il percorso dei resti delle mura Caldoresche, dal Castello Caldoresco a Portanuova con soste alla Torre Diomede del Moro, alla Torre Bassano, raggiungendo poi la Chiesa di San Michele  e le Scuderie di Palazzo D’Aragona per terminare la pedalata con la  visita alla interessante e, per alcuni dei partecipanti, anche sconosciuta Cappella Ortodossa di Santa Maria di Costantinopoli".

Un punto di vista differente sulla città con una pedalata apprezzata da adulti e bambini. "Questa prima manifestazione organizzata da  FIAB Vasto Cittàttiva, costituitasi nell’ottobre 2020, visto il  buon successo di partecipazione ed apprezzamento Da parte dei partecipanti è di buon auspicio  per continuare, con altre  iniziative a due ruote - speriamo con una  prossima  pedalata sulla Via Verde dei Trabocchi - per sensibilizzare  sia i Cittadini Vastesi sia  la pubblica amministrazione ad una sempre più efficace  mobilità sostenibile, e dare così concretezza ed attuazione alla realizzazione delle bike lanequale anticipo del più ambizioso del  progetto del  BiciPlan, piste ciclabili che possano favorire maggiormente una migliore e più sicura ciclabilità urbana".

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi