CHIUDI [X]
 
Vasto   Sport 03/06

In Abruzzo l’estate inizia dagli sport in spiaggia: a Vasto i Giochi del mare

La diciottesima edizione: da domani 5 giorni di sfide e caccia ai record

Pescara. Presentazione dei Giochi del mare: da sinistra, Sabrina Bocchino, Marco Marsilio e Salvatore MinervinoCinque giorni di sport acquatici e di spiaggia. A dare il via alla stagione balneare in Abruzzo saranno i Giochi del mare. Da domani all'8 giugno centinaia di atleti gareggeranno sulla spiaggia di Vasto Marina. Sulla spiaggia di lungomare Duca degli Abruzzi è pronto il villaggio che accoglierà sportivi, staff e pubblico.

La diciottesima edizione è stata presentata a Pescara, nella sede della Regione Abruzzo, ed è organizzata dalla Fipsas (Federazione italiana pesca sportiva e attività subacquee). in collaborazione con Regione Abruzzo, Comune di Vasto, Guardia costiera, Asl Lanciano-Vasto-Chieti e Protezione civile. 

In programma gare di beach soccer, beach volley, beach rugby, bocce beach, tennistavolo, pesca sportiva e nuoto.

"I Giochi del mare a Vasto sono l'occasione per fornire il volto migliore dell'Abruzzo nel mondo", afferma il presidente della Regione, Marco Marsilio. "Arriveranno centinaia e centinaia di atleti, accompagnatori e sostenitori. Il mondo intero guarderà a Vasto e all'Abruzzo. Comune e Regione stanno lavorando al meglio per promuovere la Costa dei trabocchi e le riserve naturali come quella di Punta Aderci. Quello che può offrire il territorio noi lo conosciamo, vogliamo farlo conoscere al mondo perché, quando gli altri lo conoscono, rimangono a bocca aperta.

Carlo Della Penna: "Vasto sta rispondendo alla grande, come si vede dalla partecipazione di centinaia di ragazzi delle scuole", sottolinea l'assessore allo Sport, Carlo Della Penna. "Questa è un'opportunità di far scoprire le bellezze della costa vastese, come le Riserve di Punta Aderci e Marina di Vasto. Ci auguriamo che la nostra città porti fortuna alle atlete Livia Bregonzio e Ilenia Colanero, che tenteranno di battere i record di apnea. Si tratta di un evento dedicato in particolar modo ai giovani. Durante la pandemia, molti ragazzi non hanno vissuto bene perché erano chiusi in casa. Questo è un primo grande evento per ripartire e per ridare coraggio a loro".

"Accanto allo sport, in questo momento, c'è il messaggio della voglia di tornare alla vita che sta contagiando tutti i nostri cittadini", dice l'assessore regionale allo Sport, Guido Liris. "Un grande evento, foriero di una ricaduta socioeconomica sul territorio, ma soprattuto è un evento che può contemperare tantissimi messaggi: sport, mondo paralimpico, sport a scuola e screening cardiologico".

"Per me - commenta la consigliera regionale Sabrina Bocchino - è importantissimo far vedere le bellezze di Vasto, una città che ha una storia antichissima, più vecchia di Roma. Abbiamo dei reperti archeologici importantissimi. Vasto ha sicuramente una vocazione turistica di tutto rispetto. Grazie al direttore sanitario della Asl, Angelo Muraglia, daremo anche la possibilità di fare lo screening cardiologico gratuito a tutta la popolazione che abbia intenzione di farlo. Ho avuto l'idea di consentire ai presenti di dare, per tutte le donne che lavoreranno a questi giochi, un euro in più come contributo per mettere l'accento sul fatto che in Italia abbiamo un gap nel mondo del lavoro tra gli stipendi dei lavoratori e quelli delle lavoratrici. Vorrei che la gente prendesse come esempio questa iniziativa per cercare di annullare questo gap, che in Italia è più alto di tutto il resto d'Europa".

I controlli saranno affidati alla guardia costiera. Il comandante della Direzione marittima d'Abruzzo e Molise, capitano di vascello Salvatore Minervino, annuncia "sorvoli affinché tutto si svolta nel massimo rispetto delle regole. Svolgeremo controlli di carattere preventivo, la prevenzione è la maggior cura da adottare per questi eventi".

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi