Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


21 giugno 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Attualità 02/06

Al colonnello vastese Alessandro Magro il titolo di ufficiale al merito della Repubblica

Festa della Repubblica, prestigioso riconoscimento in Calabria

Il colonnello Alessandro Magro (foto da strettoweb.com)La Festa della Repubblica è un ponte ideale tra l'Abruzzo e la punta dello Stivale. In Calabria un vastese è stato premiato con una delle più importanti onorificenze dello Stato.

Il colonnello Alessandro Magro, comandante della scuola allievi carabinieri di Reggio Calabria, ha ricevuto il prestigioso titolo di ufficiale al merito della Repubblica italiana. Dirige una caserma in cui, ogni anno, vengono formati circa 950 militari.

Laureato in giurisprudenza e specializzato in scienze della sicurezza interna ed esterna, Alessandro Magro, dopo aver frequentato prima la scuola militare Nunziatella di Napoli e l'accademia di Modena, ha prestato servizio a Bolzano, Milano, Ventimiglia, Manduria (Taranto), Roma, Gela, Rende (Cosenza), Lodi e Livorno. Da settembre 2019 guida la scuola allievi ufficiali della città più grande della Calabria.

La cerimonia si è svolta a Reggio Calabria, in piazza Italia, dove il prefetto, Massimo Mariani, ha letto il messaggio del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e consegnato le onorificenze a 24 neo cavalieri, due ufficiali al merito, un grande ufficiale, un commendatore, oltre a una medaglia d'onore alla memoria.

Secondo Mariani, è stato "un 2 giugno di speranza, un buon punto di partenza, possiamo guardare meglio al futuro. La storia poi dirà se il nostro Paese uscirà migliore da questa tragedia".

A Chieti premiati oggi altri due vastesi e un sansalvese [LEGGI].

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi