Vasto   Cultura 01/06

Tornano le visite al campanile di Santa Maria: si riparte venerdì 11 giugno

Iscrizioni online. Don Spagnoli: "Grazie all’impegno dei volontari"

Tornano le visite al campanile di Santa Maria Maggiore a Vasto. Il parroco, Don Domenico Spagnoli, annuncia la ripartenza dell'iniziativa che, fino a oggi, ha permesso a decine di persone di salire gli scalini dell'alto campanile e ammirare la città dall'alto.

"Alla luce delle numerose richieste di visita al Campanile di S. Maria Maggiore, la nostra parrocchia si è organizzata per offrire questo servizio di accoglienza alla scoperta del Monumento che rivela  la sua matrice fortemente religiosa oltre che culturale. Il tutto è reso possibile grazie ai volontari della Parrocchia che, durante l'estate, offriranno il servizio nelle visite fissate nel pomeriggio di venerdì e sabato di quasi tutte le settimane".

Sarà necessario rispettare tutte le disposizioni legate al Covid-19, si potrà salire solo in gruppi da dieci persone e ci si potrà prenotare esclusivamente online [CLICCA QUI]. Le iscrizioni saranno aperte settimana dopo settimana, solo a partire dalla domenica precedente (dalle ore 7). Le prime salite sono previste per venerdì 11 e sabato 12 giugno per cui l'iscrizione partirà dalla domenica precedente 6 giugno (dalle ore 7).

"Siamo già consapevoli di non riuscire ad accontentare tutti - commenta Don Spagnoli -, ma chiediamo comprensione in questo nostro sforzo di avviare - in via sperimentale - la scoperta di un Monumento ancora vivo, funzionante e soprattutto carico di simboli religiosi. Ci auguriamo che nei diversi appuntamenti molti degli appassionati possano usufruire di questa opportunità".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi