Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


24 giugno 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Sarà intitolata al dottor Roberto Festa la Casa della maternità e dell’infanzia

La decisione annunciata in consiglio comunale

Roberto FestaIl nome del dottor Roberto Festa resterà legato nel tempo (ancora di più) a San Salvo. La Casa della maternità e dell'infanzia sarà intitolata al pediatra scomparso tragicamente due giorni fa dopo essere stato investito sulla Statale 16. 

La decisione è stata comunicata dal sindaco Tiziana Magnacca in apertura del consiglio comunale di stamattina ed è stata accolta favorevolmente dai consiglieri di maggioranza e opposizione. Commosso il ricordo del primo cittadino in seguito al quale è stato osservato un minuto di silenzio.

La Casa della maternità e dell'infanzia troverà posto nell'ex caserma dei carabinieri di corso Cavour sulla quale stanno terminando i lavori di ristrutturazione. Il nome di Festa resterà così ancorato a quel mondo dell'infanzia a cui ha dedicato la propria esistenza.
I membri dell'assise civica di tutti gli schieramenti sono stati concordi nell'istituzione del lutto cittadino in occasione dei funerali del medico che si terranno domenica 30 maggio.

La morte di Festa ha profondamente colpito la città e il territorio del Vastese, tantissimi genitori hanno affidato alle sue cure i propri figli e dal giorno dell'incidente si moltiplicano le testimonianze, i ricordi e le dediche per lo sfortunato professionista.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi