Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


24 giugno 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Attualità 25/05

Trinia Major: è Tiziano Crisante, studente del Palizzi, l’ideatore del logo della coop molisana

Grafica realizzata nell’ambito del Pcto. Del Re: "Il sapere si unisce al saper fare"

Il logo realizzato da Tiziano CrisanteÈ stato ideato da Tiziano Crisante studente di Lentella della V B "Grafica e comunicazione" dell'Itset "F. Palizzi" di Vasto, il logo della Coop agricola molisana Trinia Major. L'idea grafica premiata dal presidente Andrea Maraffino è partita dallo studio dei caratteri dell'alfabeto delle antiche popolazioni italiche insediate nel territorio tra Abruzzo e Molise.

"Il logo è stato realizzato nell'ambito di un PCTO (progetto di alternanza scuola lavoro) – spiegano dalla scuola in un comunicato -. Gli studenti, coordinati dai docenti Liliana Fabrizio e Lorenzo Faini, hanno lavorato ad un progetto grafico aziendale, contribuendo alla realizzazione dell'identità visiva della Cooperativa Trinia Major". L'indirizzo di Grafica e comunicazione, che dal prossimo anno arricchirà la sua offerta formativa, consolida con l'ideazione di questo logo per la cooperativa molisana il suo rapporto di collaborazione con il mondo delle professioni.

"Il Palizzi è un Istituto profondamente radicato nel tessuto produttivo locale – sottolinea il dirigente scolastico, Nicoletta del Re - lo conferma questo percorso di alternanza che ha proiettato gli studenti nel mondo della grafica e della pubblicità. Grazie alle numerose collaborazioni con le realtà imprenditoriali, il sapere si unisce al saper fare".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi