Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


24 giugno 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

San Salvo   Eventi 24/05

San Salvo, torna "Interconnettiamoci... ma con la testa"

Il service del Lions Cluv

Dopo il successo del primo appuntamento all'Istituto comprensivo "Gianni Rodari", torna "Interconnettiamoci... ma con la testa", il service dei Lions promosso dal Club di San Salvo guidato dal presidente Romina Palombo.

"Il periodo particolare che tutti stiamo vivendo – spiega l'associazione – ci pone a dover adottare strategie e stili di adattamento che possono mantenerci in equilibrio, ma a volte farci perdere e smarrire il senso di quello che facciamo. Negli ultimi mesi abbiamo assistito a massicce chiusure scolastiche, tanti ragazzi e adolescenti segregati in casi e costretti a seguire le lezioni attraverso internet".

"L'agguato però è sempre dietro l'angolo e internet rischia di non essere solo un'opportunità, ma una forma insidiosa di tanti pericoli. In questo il service, in programma martedì 25 maggio attraverso la piattaforma online, saranno coinvolti tutti gli studenti delle quarte e quinte elementari dell'Istituto comprensivo 'Gianni Rodari' di San Salvo grazie alla ricezione della proposta da parte del dirigente scolastico Vincenzo Parente e dei suoi collaboratori. Tale service, ci dice, è stato preso subito come spunto per costruire la proposta scolastica dell'anno in corso che vedrà, poi, anche studio e riflessione da parte degli studenti stessi. A guidare il tutto ci sarà l'amico Lion Maurizio Sonnoli al quale vanno i ringraziamenti per la disponibilità e professionalità da parte di tutto il Club di San Salvo e dell'Istituto comprensivo 'Gianni Rodari'".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi