Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


24 giugno 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Cultura 23/05

Il Polo Liceale Mattioli e l’edizione 2021 del Premio Benedetto Croce

Quaranta studenti vastesi hanno partecipato come membri di giuria

La XVI edizione 2021 del Premio Nazionale di Cultura Benedetto Croce ha visto la partecipazione, in qualità di giurati, di un nuovo gruppo di quaranta  studenti del Polo Liceale Mattioli di Vasto, coordinati dalle docenti Anna Di Bussolo e Teresa Pardi. Le 37 giurie, di scuole e associazioni abruzzesi e di altre regioni, per un totale di 1700 componenti, hanno completato la lettura e la valutazione delle terne di opere indicate, a marzo, dalla giuria tecnica del Premio, presieduta da Dacia Maraini.

Le scelte hanno visto il prevalere, nella sezione Letteratura giornalistica, del volume di Antonio Polito “Le regole del cammino”, edito da Marsilio, in cui il mettersi in cammino è associato alla ricerca del senso profondo dell’esistenza. Per la narrativa l’apprezzamento maggiore è stato rivolto all’opera di Silvia Avallone “Un’amicizia”, edita da Rizzoli, in cui la ricostruzione di una difficile storia contemporanea di amicizia mette a nudo fragilità e contraddizioni. Alessandro Barbero con il suo “Dante”, edito da Laterza, ha ottenuto più voti nell’ambito della Saggistica, con un testo in cui domina la dimensione di un Dante uomo calato nella realtà del suo tempo.

Anche quest’anno l’impossibilità di effettuare l’evento di condivisione delle giurie con un Convegno in presenza, ha reso necessario il ricorso all’alternativa di una  trasmissione televisiva che si è tenuta il 21 maggio sera presso l’emittente la LaQtv dell’Aquila. Nel corso dell’incontro in studio, oltre a significativi interventi, sono stati proposti tutti  i video delle valutazioni espresse dalle giurie.

Il coordinatore del Premio, Dott. Pasquale D’Alberto, è stato affiancato nelle varie fasi dalle autorevoli presenze della Dott.ssa Paola Di Salvatore, responsabile della Cooperazione territoriale IPA Adriatic e della Dott.ssa Maria Grazia Angelini, Dirigente del Polo Liceale Mattioli di Vasto. Come da consuetudine ormai consolidata, al verdetto della giuria ufficiale, che sarà formulato prima della fine di giugno, seguiranno le giornate conclusive del Premio a Pescasseroli, il 23 e 24 luglio, in cui si procederà alla Premiazione dei vincitori in una cornice di prestigiosi momenti culturali.  

a cura di Polo Liceale Mattioli - Vasto

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi