Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


23 giugno 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

140 le persone vaccinate a domicilio a San Salvo, "Sollecitiamo gli over 60 e 70 a iscriversi"

Oggi riapre il palazzetto dello sport

Foto di repertorioSono state completate a San Salvo le vaccinazioni anti Covid-19 a domicilio delle 140 persone assistite a casa indicate dalla Asl Lanciano Vasto Chieti

Nei giorni scorsi l'azienda sanitaria aveva annunciato il servizio, in tutta la provincia, per inoculare le dosi a quei cittadini impossibilitati a raggiungere i vari centri vaccinali. "Missione compiuta – commenta il sindaco Tiziana Magnacca – Ringrazio i medici Erminio Cardarella e Silvia Del Plavignano e il personale infermieristico che si sono recati a vaccinare direttamente nelle case dei sansalvesi più fragili e gli anziani". 

Oggi, dopo 4 giorni di stop, riaprirà il palazzetto della marina dove si inoculerà il vaccino Pfizer agli over 70, previa prenotazione, che non hanno ancora ricevuto la dose. Su questo punto il primo cittadino invita i cittadini a registrarsi e ad aderire alla campagna di immunizzazione: "Ora dobbiamo sollecitare gli over 70 e over 60 a iscriversi alla piattaforma di Poste Italiane. Solo con la copertura di un maggior numero di cittadini si potranno ridurre drasticamente i casi di contagio. Del resto i numeri in diminuzione in questi ultimi giorni lo dimostrano anche la conseguente riduzione dei tassi di ospedalizzazione con i ricoveri in calo nei reparti di terapia intensiva e di quelli ordinari".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi