Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


22 settembre 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Cronaca 16/05

Al PalaBcc 16mila dosi somministrate, 5mila 300 persone hanno ricevuto anche il richiamo

Vaccinazione - Marsilio: "In Abruzzo pronti per le prenotazioni degli over 40"

Vasto. Il centro vaccinale allestito nel PalaBccHanno superato quota 16mila le dosi somministrate dal centro vaccinale di Vasto. 

Nel PalaBcc, punto di riferimento del Vastese, 11mila 180 persone hanno ricevuto la prima dose, mentre 5mila 341 sono vaccinati avendo ricevuto anche il richiamo. 

In provincia di Chieti rimangono ancora settantenni non vaccinati. Per questo la Asl si rivolge nuovamente a loro: "Prima che entrino in massa i cinquantenni nella campagna vaccinale, passa un treno speciale per gli over 70 che ancora mancano all’appello perché assenti dalla piattaforma. La Asl Lanciano-Vasto-Chieti da lunedì 17 a giovedì 20 mette a disposizione di questa categoria più di 10mila dosi di vaccini Pfizer nei centri di Chieti, Lanciano, Vasto, Guardiagrele, Ortona, Casoli, Paglieta, Francavilla, San Salvo, Atessa. Condizione necessaria per accedere è l’iscrizione sulla piattaforma Poste, che offrirà vasta scelta di posti a disposizione spalmati su un numero di punti vaccinali talmente ampio e dislocati in tutto il territorio del Chietino a la provincia da agevolare gli utenti in qualunque luogo di residenza. Verrà impiegata la fornitura Pfizer per tutti, in assenza di dosi Astra Zeneca in quantità sufficienti a coprire il fabbisogno. Sempre nelle stesse date potranno avere accesso libero, senza prenotazione, gli over 80 che non si sono ancora vaccinati, che risultano, però, pochissimi, perché in provincia di Chieti la copertura è pari al 91%, con alcuni Comuni al 99% e anche al 100% . Buoni anche i dati riferiti ad altre categorie: è stato vaccinato l’81% delle persone con disabilità, e il 76% dei fragili, con punte superiori al 90% in diversi Comuni".

Per i quarantenni, invece, nei giorni scorsi il generale Francesco Paolo Figliuolo, commissario straordinario per l'emergenza Covid, ha dato il via libera alle prenotazioni dalla prossima settimana, precisando poi che "le liste si possono aprire, ma per le iniezioni non prima di giugno".

Venerdì, al termine della riunione dell'unità di crisi, il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, ha dichiarato: "Piattaforma permettendo, siamo praticamente pronti" per le prenotazioni degli over 40, mentre "somministriamo almeno 10mila dosi al giorno".

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Annunci di Lavoro

     
     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi