Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


23 giugno 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Sport 09/05

Continental Cup di beach volley: per le azzurre 3° posto e qualificazione alla fase finale

Ottimo torneo per Scampoli, Bianchin, Menegatti e Michieletto

La gioia di giocatrici e tecnici a fine torneoQualificazione alla fase finale e medaglia di bronzo. È questo l'ottimo risultato conquistato dalle ragazze azzure del beach volley nel torneo di Baden, in Austria, valido per la secondo fase della Continental Cup. Due le coppie femminili scese in campo sulla sabbia austriaca, Claudia Scampoli con Margherita Bianchin e Marta Menegatti con Francesca Michieletto. La formula del torneo vede le formazioni gareggiare non singolarmente ma per nazioni, visto che la Continental Cup, nel suo atto finale, mette a disposizione un pass per le Olimpiadi di Tokyo. 

La vastese Claudia Scampoli ha esordito in questa nuova stagione giocando in coppia con Margherita Bianchin, con cui già nel 2020 si è tolta belle soddisfazioni. Il loro cammino è iniziato con il 2-0 rifilato alla coppia slovacca Nestarcova - Strbova, stesso risultato ottenuto dalle connazionali contro Tokosova - Siposova. Poi una sconfitta con le tedesche Ludwig e Müller.

Nei quarti di finale l'Italia ha superato la Norvegia dopo la sconfitta di Menegatti e Michieletto con Lunde-Olimstad, la vittoria di Scampoli e Bianchin per 2-0 con Hjortland ed Helland-Hansen e il successo di Menegatti-Michieletto nella rivincita con Lunde-Olimistad.

L'Austria ha interrotto il cammino delle azzurre verso la finale, con un 2-0 che ha portato le italiane a disputare il turno per il 3° posto contro l'Ucraina. Menegatti e Michieletto hanno vinto il primo match 2-1 contro la coppia Makhno, In.-Makhno, Ir, mentre Scampoli e Bianchin hanno ceduto 2-0, non senza lottare punto su punto, alla coppia ucraina Lunina-Davidova. Menegatti e Michieletto hanno poi vinto il terzo match che vale la medaglia di bronzo.

Un risultato importante perchè garantisce all'Italia la partecipazioni alle finali della Continental Cup, in programma dal 23 al 26 giugno a The Hague in Olanda. Ci saranno le quindici nazioni che hanno superato i tre gironi della seconda fase - svolti in contemporanea al torneo di Baden - per cercare di conquistare un successo che permetterebbe la partecipazione ai Giochi Olimpici di Tokyo. In attesa della fase finale della Continental Cup Claudia Scampoli e Margherita Bianchin continueranno ad allenarsi con grande intensità, cogliendo le occasioni dei tornei previsti da un calendario in continua evoluzione. A fine giugno sapranno così farsi trovare pronte e, insieme alle compagne, provare a conquistare un successo quanto mai prezioso.

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi